MILANO

Open day, tre giorni per 3.700

In aumento rispetto all’edizione del 2011, l’Open day milanese ha mostrato grande attenzione per l’area economico-giuridica, con alcune sorprese. Tra i testimoni, alcuni giovani laureati che hanno mostrato come farsi strada nel mondo del lavoro in tempo di crisi

MILANO - PIACENZA

Mipa, come cambia la Pa

Conclusa la prima esperienza dell’Executive master in Management e innovazione delle Pubbliche amministrazioni con la consegna dei diplomi, la seconda edizione inaugurata da un seminario su capitale umano e innovazione

MILANO

Place branding, nasce City Innovation Lab

L’attività strategica per migliorare l’immagine di un territorio non è ancora molto sviluppata in Italia. Il laboratorio promosso dalle Alte Scuole si presenta a Milano per lanciare progetti e idee sul nuovo approccio

MILANO

Dai chiostri al Quirinale

Il professor Roberto Cicala, concittadino del presidente emerito della Repubblica, ricorda Oscar Luigi Scalfaro, uno dei più illustri laureati dell’Università Cattolica, recentemente scomparso. Si laureò nel 1941 e tornò da presidente nel 1997

MILANO

Giada, una tesi presidenziale

C’è anche una nostra studentessa tra i vincitori del “Leonardo 2011”, il riconoscimento dedicato ai temi del “Made In Italy”. A premiarla, nella prestigiosa cornice del Quirinale, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Millennium Goals, obiettivo India

Una fabbrica di mattoni, una mensa e tre progetti di microassicurazioni per le fasce a basso reddito della popolazione: sono i primi risultati dell’intesa tra Altis e Assicurazioni Generali per sostenere l’imprenditoria sociale

MILANO

Zanetti e Cordoba, quando il calcio è solidale

I due calciatori sudamericani dell’Inter, molto attivi nel volontariato con le rispettive fondazioni, sono stati ospiti del Master in Media Relation. Un’occasione per parlare di sport e comunicazione sociale

MILANO

Start up, il valore sociale fa la differenza

Agenzia Lavoro Disabili, MapAbility e Nucafe sono i vincitori della finale italiana della Global Social Venture Competition. I giovani imprenditori si sono distinti grazie a progetti volti a migliorare la condizione dei disabili e lo sviluppo delle aree rurali in Uganda

MILANO

Giornata della memoria, libro omaggio di Educatt

Il 27 gennaio è una data ormai celebrata ogni anno contro tutte le forme di discriminazione e di razzismo. Il libro di Giovanna Salvioni, con la collaborazione di Moni Ovadia, sarà distribuito gratuitamente fino al 31 gennaio

DALL’ULTIMO NUMERO DI VITA E PENSIERO DA OGGI IN LIBRERIA

Raccontare il Sud coast to coast

Entrambi lucani, lo scrittore Giuseppe Lupo e l’attore e regista Rocco Papaleo dialogano sul senso delle narrazioni del Mezzogiorno. Tra mito e modernità, parole e immagini sul destino di un luogo periferico e fino a pochi decenni fa lontano dalle rotte della civiltà occidentale

MILANO

Annunziata: «Così svelo i potenti»

Il ruolo del giornalista, come gestire i rapporti con la stampa e i consigli per realizzare una buona intervista. La conduttrice di “In ½ h”, ospite del master in Media Relation, ha risposto a queste e altre domande del pubblico, formato dai giornalisti e dai comunicatori dei master Almed

MILANO

Politiche della formazione, nasce un nuovo centro studi

È stato inaugurato in Cattolica il nuovo Centro di ricerca che si pone al servizio delle politiche pubbliche e del policymaking, studiando sistemi e modelli dell’education e dell’higher education

PIACENZA

L’Abi premia la tesi di Marcello

Il dottore in Economia aziendale della sede piacentina ha ricevuto a Roma dall’Associazione bancaria italiana il riconoscimento per l’elaborato conclusivo del suo percorso di studi magistrali

MESSINA - MILANO - LONDRA

Giovanni e il suo «discorso del re»

Giovanni Muscarà ha scelto di trasformare il suo problema in un progetto per aiutare gli altri: dopo la laurea in Economia e l’ingresso nella finanza, ha aperto a Londra un centro internazionale per gestire la balbuzie. Come fare dell’handicap un dono

MILANO

Diritto del lavoro, poker di premi alla Cattolica

Due laureate dell’ateneo si sono aggiudicate il premio Barassi e Santoro Passarelli per le migliori tesi giuslavoristiche. Gli studenti del master in Consulenza del lavoro hanno battuto i colleghi delle altre università al Festival di Treia e ora voleranno a Bruxelles

PIACENZA

Se l’educazione diventa un’impresa

 Alessandra e Paola, compagne sui banchi di Scienze dell’educazione e amiche per la pelle, dopo la laurea hanno messo in piedi Kairos, una Srl che progetta servizi educativi. Una sfida professionale che non perde mai di vista le persone che stanno al centro del progetto

LODI

Un ponte con la mia Africa

Abdou, 26enne italiano di origini senegalesi, dopo la tesi sul microcredito che lo ha portato a laurearsi in Giurisprudenza a Piacenza, ha messo in pratica i suoi studi, ispirando e coordinando un progetto di cooperazione internazionale vicino a Dakar

TURCHIA

Valeria, i cervelli vanno a Est

La giovane dottoranda della Cattolica, che ha concluso il Phd con una tesi sul partito Akp al governo in Turchia, è visiting researcher ad Ankara e prolungherà la sua permanenza nella penisola anatolica. «Lì - afferma - qualche spazio per i ricercatori c’è»

MILANO

Scuola di polizia, ricerca in divisa

Lorena Di Felice, poliziotta-commissario a Gallarate, ha concluso con successo il suo dottorato sui modelli di formazione delle Polizie europee. E ora li misurerà sul campo d’azione quotidiano

MILANO

Gianluca e Alessandro, avvocati d’Europa

Due laureati della facoltà di Giurisprudenza hanno raccontato agli studenti di oggi la loro esperienza nelle istituzioni della UE dispensando dritte e consigli ai colleghi di domani

PIACENZA

Sr. Hirut, un pozzo di solidarietà

La missionaria etiope, laureatasi in Scienze dell’educazione a Piacenza, è tornata in Italia per riabbracciare i compagni di studi e promuovere i suoi ultimi progetti umanitari

FORMAZIONE

Il social network come professione

Stefano Besana, laureato in Scienze dei processi formativi, assunto in un’azienda del settore, con i finanziamenti del premio alle idee di Telecom, si occupa di promuovere un modello di apprendimento legato a modalità più informali


Go top