La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per ecosostenibile:

Sul podio il salame al miele bio

Piacenza Sul podio il salame al miele bio Piazza d’onore per il team della laurea magistrale in Scienze e tecnologie alimentari che ha presentato, al concorso di Federalimentare Ecotrophelia , “ Semplice ”, un prodotto libero da conservanti in cui il saccarosio è stato sostituito dal miele d’acacia. Ecotrophelia è il concorso promosso da Federalimentare destinato a gruppi di studenti universitari che premia l’eco-innovazione nei prodotti agro-alimentari, con particolare attenzione alla “sostenibilità” e al “rispetto ambientale”. Giunta alla decima edizione, la competizione, patrocinata dal Miur e dall’Enea, offriva alle squadre iscritte la possibilità di presentare in 15 minuti di tempo il frutto del lavoro svolto per ideare e realizzare un prodotto alimentare sostenibile e innovativo e presentarlo alla giuria, che ha premiato i primi 3 prodotti. Il team Tartaro , composto dagli studenti della laurea magistrale in Scienze e tecnologie alimentari Ilaria Gioiosa, Gianluca Maldarizzi, Giuseppe Pepe, Vittorio Tartaro e Giacomo Trentini e guidato dalla professoressa Annalisa Rebecchi , ha fatto una brillante presentazione di “ Semplice, il salame come una volta ”. “Semplice” nasce come prodotto tradizionale, completamente libero da conservanti e con packaging bio-degradabile per rispondere al meglio ai trend del mercato e la giuria di Ecotrophelia ha assegnato all’idea una meritata medaglia d’argento. In sei anni la facoltà di Scienze agrarie alimentari e ambientali piacentina ha partecipato a Ecotrophelia con sei squadre, aggiudicandosi quattro volte la medaglia d’argento e due quella d’oro, a cui si aggiunge un bronzo ottenuto nella competizione europea. Quest’anno a gareggiare erano 87 studenti della magistrale in Gestione d’Azienda che suddivisi in 19 gruppi hanno presentato la loro idea imprenditoriale davanti a una giuria di commissari provenienti dal mondo imprenditoriale locale, dall’associazionismo, dal mondo bancario e da incubatori di start up [leggi tutto].

 
Go top