La tua ricerca ha prodotto 2 risultati per ventura:

Ascesa e caduta dei competenti

POLITICA Ascesa e caduta dei competenti Giovedì 29 ottobre il secondo appuntamento con il ciclo di webinar “Stato di emergenza”. Animeranno il dibattito Luca G. Castellin e Raffaele Alberto Ventura 23 ottobre 2020 “Stato di emergenza. Discussioni sulla politica sospesa al tempo del virus” è il titolo di una serie di webinar organizzati nell’ambito dei corsi di Scienza politica della facoltà di Scienze politiche e sociali delle sedi di Milano e Brescia sulle ripercussioni della pandemia sulle democrazie occidentali e sulla sfera delle nostre libertà. Modererà l'incontro il prof. Damiano Palano , direttore del Dipartimento di Scienze politiche dell'Università Cattolica. Un'occasione per riflettere sulla grande contrapposizione tra la cosiddetta élite, capace di assicurare per tutto il Novecento decenni di sicurezza e sviluppo e i loro nemici autoproclamati, quelli che oggi potremmo definire 'populisti', nell'accezione letterale del termine, ovvero coloro che oppongono alla retorica della minoranza istruita quella del 'popolo'. Uno scontro che, se talvolta può permettere a un ciclo culturale di resettare e ripartire dall'altro (e succede molto più spesso) rischia di portare alla catastrofe. emergenza #castellin #palano #ventura Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Possiamo liberarci dalla dipendenza dai competenti?

STATO DI EMERGENZA Possiamo liberarci dalla dipendenza dai competenti? La mancata realizzazione delle promesse della scienza ha portato a una progressiva sfiducia e la competenza verrà sempre più messa in discussione. Il webinar con Ventura, Castellin e Palano 30 ottobre 2020 di Alessia Silipigni * Radical Choc è il titolo a effetto che Raffaele Alberto Ventura , analista per il Groupe d'études géopolitiques di Parigi, ha usato per il suo ultimo libro. Le motivazioni vanno individuate nel lungo periodo, ma è soprattutto nell’ultimo mezzo secolo che il meccanismo è tornato a incepparsi, dando inizio a una vera e propria crisi di legittimazione. Le dinamiche restano però quasi sempre simili, perché la perdita di fiducia nei competenti può essere interpretata come il riemergere di tendenze più generali, che si ripropongono ciclicamente. Si vive nella continua illusione di riuscire a imparare dagli errori passati, di essere abbastanza informati per riuscire a governare i possibili scenari futuri e, invece, ancora oggi siamo piegati di fronte all’evidenza che non si smette mai di imparare. La dipendenza dai competenti resta necessaria di fronte all’indeterminatezza della situazione e sebbene stia subendo un graduale indebolimento, oggi è possibile sperare che possa lasciare in eredità alcune risposte per riuscire ad affrontare con lungimiranza quello che riserverà il mondo di domani. studentessa del corso magistrale di Politiche europee e internazionali, facoltà di Scienze politiche e sociali, Università Cattolica, campus di Milano #statodiemergenza #palano #castellin #ventura Facebook Twitter Send by mail Print Stato di Emergenza “Stato di emergenza.