La tua ricerca ha prodotto 11 risultati per augustinianum:

milano.ti amo all’Augustinianum

Milano milano.ti amo all’Augustinianum La prestigiosa mostra fotografica che ha allietato nei mesi scorsi i viaggiatori in passaggio per gli Aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate Rimarrà visitabile fino a tutto il mese di ottobre nel collegio milanese di via Necchi. luglio 2017 Rimarrà visitabile fino a tutto il mese di ottobre nel collegio Augustinianum (sala Pototschnig) la prestigiosa mostra fotografica che ha allietato nei mesi scorsi i viaggiatori in passaggio per gli Aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate. milano.ti amo è un racconto fotografico, una narrazione per immagini di una città che, come recita la presentazione alla mostra, è «grigia solo per chi non ci vive». La galleria di immagini di Andrea Aschedamini , che le ha scattate e raccolte in più di 10 anni di attività, presenta in esclusiva ai frequentatori del Collegio e dell’Ateneo i ritratti insoliti di una città accogliente e innovativa. fotografia #mostra #milano #augustinianum Facebook Twitter Send by mail.

 

Collegi, le feste degli ex

Milano e Piacenza Collegi, le feste degli ex Sabato 11 e sabato 25 novembre assemblee all’Augustinianum di Milano e al Sant’Isidoro di Piacenza per gli studenti ospiti delle due storiche strutture negli scorsi anni. Gli appuntamenti saranno occasione per presentare il progetto Alumni d’Ateneo. novembre 2017 Come ogni anno si riuniscono le associazioni degli ex collegiali dell’Università Cattolica, a ravvivare le antiche amicizie e a mettere in comune con gli studenti di oggi la preziosa esperienza di vita e di studio in Università Cattolica. I prossimi appuntamenti riguardano il collegio Augustinianum di Milano e il Sant’Isidoro di Piacenza. Ma l’Assemblea sarà come sempre anche l’occasione per respirare di nuovo l’aria dei chiostri dell’Ateneo di largo Gemelli e ricordare un periodo importante della propria vita, oltre che per rinnovare l’importante rete di relazioni che unisce gli Agostini di sempre. Sabato 25 novembre sarà il turno degli ex studenti del collegio Sant’Isidoro, dove, durante la mattinata, si terrà l’Assemblea. Entrambi gli appuntamenti saranno occasione per presentare il progetto Alumni d’Ateneo, il network che riunisce le principali realtà associative formate da ex studenti che condividono un legame profondo con l’Università e che vogliono continuare a contribuire alla sua crescita.

 

Scatti d’autore sul dramma migranti

Milano Scatti d’autore sul dramma migranti All’Augustinianum la mostra fotografica «Non rimane che aggrapparsi a Dio» di Giovanni Diffidenti , fotografo di livello internazionale che lavora per Reuters, AP, Agence France-Presse. In mostra attese e speranze in sei centri di detenzione della Libia. by Linda Poncetta | 14 dicembre 2017 «Non rimane che aggrapparsi a Dio» . È il titolo della mostra fotografica di Giovanni Diffidenti inaugurata lo scorso 11 dicembre e aperta al pubblico fino al 31 marzo 2018, nella sala Pototschnig del Collegio Augustinianum. L’autore Giovanni Diffidenti è un fotografo professionista di livello internazionale: ha viaggiato nel mondo, dalla Cambogia al Mozambico, dal Laos all’Afghanistan e al Kosovo, per documentare le conseguenze di guerre, inquinamento o disastri naturali sull’uomo, con reportage da freelance o per varie agenzie come Reuters, AP, Agence France-Presse. augustinianum #mostrafotografica #prigionieri #libia Facebook Twitter Send by mail.

 

Studenti di oggi, professionisti di domani

Milano Studenti di oggi, professionisti di domani Dal 17 al 20 aprile 2018 si è tenuta la seconda edizione della Winter School del Collegio Augustinianum: gli studenti hanno incontrato a Roma i protagonisti della vita religiosa, politica, sociale e culturale del nostro Paese. Coordinati dal Edoardo Grossule , dottore di ricerca in Diritto commerciale, e da Andrea Patanè , dottore di ricerca in Diritto costituzionale, gli studenti hanno partecipato ad alcune sessioni di workshop e visite presso diverse Istituzioni, ecclesiastiche, politiche, giuridiche e di controllo. Poi, presso la Città del Vaticano, sono stati organizzati la visita al Palazzo della Segnatura Apostolica e un incontro con monsignor Giuseppe Sciacca , segretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica. La terza sessione si è svolta invece nel Palazzo della Corte dei Conti, con un incontro seminariale con Carlo Chiappinelli , presidente della Sezione Regionale di Controllo della Regione Lazio. Gli studenti hanno poi visitato la Corte Costituzionale e la Camera dei Deputati: dopo un percorso guidato a Palazzo Montecitorio, hanno assistito alla seduta plenaria dell’Assemblea e hanno partecipato a un corso relativo alle attività di supporto alle Commissioni e all’amministrazione della Camera dei Deputati. È stata una preziosa occasione che sicuramente mi sarà utile durante tutto il mio percorso accademico, così come lo saranno le parole dei dirigenti che abbiamo conosciuto e la passione di tutti coloro il cui lavoro è fondamentale per il nostro Paese. Questa esperienza è stata per me un grande stimolo per il futuro, mi ha dato la grinta giusta per continuare il mio percorso di studi in Giurisprudenza, alimentando il mio desiderio di collaborare un giorno al buon funzionamento dell’Italia».

 

Viaggio di studio nelle istituzioni

Milano Viaggio di studio nelle istituzioni La prima edizione della Winter School dell’Augustinianum, a cui hanno partecipato una trentina di collegiali, ha portato gli studenti a Roma, nella sede dell’Anac, in Vaticano, alla Camera dei Deputati e alla Corte Costituzionale. marzo 2017 Un’intensa tre giorni tra le principali istituzioni con sede nella capitale. Si è svolta dal 22 al 24 marzo la prima edizione della Winter School organizzata dal Collegio Augustinianum , aperta a tutti i collegiali dell’Università Cattolica. Una preziosa opportunità, che ha permesso alla trentina di partecipanti di approfondire le proprie competenze professionali nel confronto con i protagonisti della vita religiosa, politica e sociale del nostro Paese. Dopo la visita del palazzo e degli uffici Anac, gli studenti hanno poi potuto incontrare i commissari e il presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone. L’intensa giornata si è poi conclusa con un incontro, tenuto dall’onorevole Ernesto Preziosi , sulla Storia dei credenti in politica. collegi #augustinianum #winterschool Facebook Twitter Send by mail.

 

L’Augustinianum punta sul lavoro

COLLEGI L’Augustinianum punta sul lavoro by Carlo Vagginelli | 16 novembre 2009 «Cercavo una scuola e ho trovato una comunità, cercavo un maestro e ho trovato un punto di riferimento, avevo una fede adolescente e ho trovato il senso della speranza». Con queste parole, tratte dal libro “ Agostini semper ”, il presidente Nicola Messina ha concluso la sua relazione in occasione dell’assemblea annuale dell’omonima associazione, che si è tenuta lo scorso 14 novembre nell’Aula Magna dell’Università Cattolica. La citazione ricordata dal dottor Messina trasmette ciò che realmente è il Collegio Augustinianum: una comunità di persone, un luogo in cui è possibile condividere storie personali, esperienze e punti di vista, in cui è data l’opportunità di crescere sotto il profilo spirituale, culturale e umano. Per quanto riguarda le sfide future è sulla qualità che l’Augustinianum vuole misurarsi, investendo le sue energie sull’internazionalizzazione dei percorsi di studio e sull’ampliamento dell’offerta formativa. A questo proposito bisogna segnalare che l’Università Cattolica, il Collegio Augustinianum e l’associazione Agostini semper hanno organizzato un corso di approfondimento sulla storia della Repubblica che, fra l’altro, consentirà ai partecipanti di ottenere un attestato e crediti formativi. Altra questione che il Collegio, l’associazione degli ex agostini e l’Istituto Toniolo intendono affrontare è quella dell’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. Sarà compito delle nuove generazioni, di giovani come Damiano Peruzza , fresco vincitore del premio Laureato dell’anno “Michele Fasciolo” , fare in modo che la storia del Collegio Augustinianum continui a essere quella di una grande “palestra di vita” capace di formare uomini che diano un contributo importante al nostro paese.

 

Il cristianesimo, questo forestiero

È un tempo, quello post-moderno, in cui si è smarrita la visione platonica della realtà, in cui si “naviga a vista”, obnubilati da una cortina di fumo che ci impedisce di vedere oltre, di individuare degli obiettivi, degli scopi. La ricetta, secondo monsignor Lanza, non è quella della nietzschiana “voglia di vivere”, quanto quella dell'amore di Dio, da cui fare discendere, solo in un secondo momento, l'amore per il prossimo, che solo in quanto supportato dall'alto riesce a superare la dimensione della mera filantropia. Il professor Lenoci ha sottolineato come il libro di don Matteo Armando unisca ai caratteri di una diagnosi realistica e priva di lamentazioni quelli di propositi non retorici ed evanescenti. È quel relativismo che sta portando gli uomini di oggi verso un neopaganesimo costruito sul desiderio, sulle esigenze, sui diritti incondizionati, che sta rendendo gli uomini incapaci di riconoscere i propri limiti e le proprie debolezze. Secondo la professoressa Soncini, il nichilismo moderno, figlio della filosofia di Nietzsche, eliminando di fatto la dimensione metafisica, non ha trovato un uomo forte, ma un soggetto che desidera l'unione con le cose e che, non riuscendoci, resta condannato a uno stato di sostanziale impotenza. Il Cristianesimo, invece, partendo dalla limitatezza dell'uomo e dalla croce di Cristo, “non si scandalizza della debolezza umana”, non asseconda la rabbia dell'uomo di non essere Dio, ma lo realizza per quello che semplicemente è. Ha concluso la serata l'autore, che ha invitato tutti a essere cristiani senza smettere di essere uomini e donne di questo tempo, per vivere con onestà e fierezza: occorre infatti, come diceva Alcide De Gasperi, inginocchiarsi dinnanzi a Dio per riuscire a stare in piedi di fronte agli uomini.

 

Giovanni Maria Flick Agostino dell'anno

Collegi Giovanni Maria Flick Agostino dell'anno Durante la ventesima Assemblea dell'Associazione, che riunisce allievi ed ex allievi del collegio Augustinianum, è stato conferito al presidente emerito della Corte Costituzionale il prestigioso riconoscimento. by redazione EDUCatt | 18 novembre 2015 È stato conferito a Giovanni Maria Flick il premio di Agostino dell'anno attribuito dall'Associazione Agostini Semper, che riunisce allievi ed ex allievi del Collegio, durante la XX Assemblea annuale che si è svolta nella giornata di sabato 14 novembre. Ho imparato in questi anni che per riscrivere la Costituzione, come molti vorrebbero fare, prima bisognerebbe rileggerla, perché è un testo che contiene due fondamenti dai quali è impossibile prescindere: la pari dignità e la laicità». Proprio al primo di questi valori Flick ha dedicato la sua recente pubblicazione Elogio della dignità (Libreria Editrice Vaticana, 2015), dalla quale, per l'occasione, è stato tirato un estratto in poche copie numerate offerto ai presenti. La dignità è l'unico valore che dobbiamo salvaguardare, dal quale discendono poi tutti gli altri; per questo il testo più bello di diritto costituzionale che io abbia mai letto è Se questo è un uomo di Primo Levi», consiglio di lettura quanto mai opportuno, nei giorni che stiamo vivendo. agostinisemper #flick #agostinodellanno #collegiunicattolica #augustinianum #collegi Facebook Twitter Send by mail.

 

Aldo Cazzullo racconta la Grande Guerra agli studenti

Collegi Aldo Cazzullo racconta la Grande Guerra agli studenti Il giornalista del Corriere della Sera sarà ospite di uno dei due nuovi percorsi di approfondimento per gli studenti ideati insieme al comitato scientifico dell' Associazione Agostini Semper , che il 14 novembre terrà la XX Assemblea annuale by m.v. novembre 2015 Anche quest'anno si rinnova per gli studenti del collegio Augustinianum la proposta di percorsi di approfondimento che si affiancano alle lezioni accademiche con l'intento di fornire occasioni di dibattito e spunti di riflessione sia sul mondo attuale sia su alcune tematiche storiche di particolare rilevanza. Il primo ciclo di incontri previsto per quest'anno si intitola " La Grande Guerra: un secolo dopo ", che verrà inaugurato il 14 novembre in occasione della XX Assemblea dell'Associazione Agostini semper (l'associazione che riunisce collegiali ed ex collegiali in una rete sempre viva e feconda), dalla prolusione del professor Giovanni Gobber . All'interno del percorso è previsto anche un incontro con Aldo Cazzullo, giornalista del "Corriere della Sera", che si occuperà di raccontare gli studenti La Guerra dei nostri nonni. L'altro, attesissimo, percorso è più calato nella contemporaneità e lo si intuisce già dal titolo: "L'Impresa di fare impresa". Verranno ospitati rappresentanti dell’impresa in Italia per parlare ai giovani di realtà che permettono ogni giorno di far emergere l’eccellenza italiana. Con il patrocinio dell' Istituto Bruno Leoni , gli incontri vedranno protagonisti nomi noti dell'imprenditoria made in Italy, tra i quali Riccardo Illy e Florindo Rubbettino , che dialogheranno con ospiti tra cui Nicola Porro (vicedirettore de "Il Giornale") e Alberto Mingardi (direttore dell'istituto Bruno Leoni).

 

La vita in collegio in diretta su facebook

La vita in collegio in diretta su facebook Si avvicinano le scadenze anche per il college draft della sede di Roma e proseguono, dall'Augustinianum e dal Paolo VI, le dirette facebook degli studenti che raccontano la loro vita in collegio. by Redazione EDUCatt | 01 gennaio 0001 Prosegue per tutta estate il percorso di ammissione ai collegi e alle residenze dell’Università Cattolica anche con gli appuntamenti del College Draft per la sede di Roma. Per tutti gli studenti che si iscrivono a uno dei corsi della facoltà di Medicina e Chirurgia, il test scritto di ammissione al corso di laurea vale anche come prova scritta per l’accesso in collegio, cui segue, in caso di esito positivo, un colloquio motivazionale. Per sostenere il primo colloquio – previsto per il 26 luglio – è necessario compilare entro il 14 luglio 2016 la domanda di ammissione on line disponibile nell’area myeducatt. Nel caso si verificasse un incremento dei posti disponibili, verranno inoltre programmate ulteriori date per i colloqui di ammissione. direttacollegi #direttafacebook #collegedraft #augustinianum #paolovi Facebook Twitter Send by mail.

 

Migranti, parlano Boeri e Zuccaro

Milano Migranti, parlano Boeri e Zuccaro Il presidente dell’Inps e il procuratore della Repubblica di Catania Carmelo Zuccaro , insieme al questore di Milano Marcello Cardona e al sindaco del capoluogo etneo Enzo Bianco , sono tra gli ospiti del percorso di approfondimento promosso dall’Augustinianum. ottobre 2017 Ricomincia l’anno di attività dei collegi inCampus dell’Università Cattolica. E ripartono anche le proposte di ciascun collegio dei percorsi di approfondimento su tematiche professionali, culturali e anche di stringente attualità. Appartiene a quest’ultima categoria il ciclo d’incontri che si prepara in collegio Augustinianum, che cercherà di affrontare - dal punto di vista delle istituzioni - la questione dei migranti, con l’intento di rifuggire da una visione semplicistica del problema e cercando di affrontarne, da diverse prospettive, tutte le implicazioni. Il percorso si concluderà con un’analisi del ruolo dei media nella rappresentazione del fenomeno e del dovere dell’accoglienza del cristiano, che verrà affrontato dall’assistente ecclesiastico d’Ateneo monsignor Claudio Giuliodori , insieme al Arcivescovo metropolita di Agrigento e presidente di Caritas Italiana cardinal Francesco Montenegro . Per info sul calendario degli incontri e sui relatori: www.collegiunicattolica.it e www.agostinisemper.it #collegi #augustinianum #migranti Facebook Twitter Send by mail.

 
Go top