La tua ricerca ha prodotto 2 risultati per cedisma:

Autismo in classe, la sfida dell’inclusione

Il progetto europeo con studiosi di Italia, Gran Bretagna e Grecia fornirà agli insegnanti nuovi strumenti e buone pratiche per favorire l’integrazione. Il primo meeting a Birmingham 17 febbraio 2015 È un piccolo robot che viene utilizzato, nella didattica innovativa, per sviluppare abilità sociali e comunicative negli alunni con bisogni educativi speciali. L’iniziativa gode di una partnership internazionale significativa, tra cui la fondazione greca Aikaterini Laskaridis Foundation , l’Ufficio Scolastico Provinciale di Monza e Brianza e due istituzioni inglesi, leader nella formazione e nella preparazione di docenti sulla tematica dell’autismo e dell’inclusione scolastica, Autism Education Trust e Genium Creative . L’obiettivo principale del progetto è promuovere l’inclusione scolastica degli alunni con autismo sostenendo la formazione e lo sviluppo di competenze degli insegnanti ed educatori della scuola primaria. Con il termine autismo ci si riferisce a una condizione che limita trasversalmente il funzionamento della persona, in particolare causando una diversità significativa nel modo in cui essa comunica, si relaziona e percepisce il mondo intorno a sé, con conseguenti difficoltà comportamentali e sensoriali. Per tale ragione è stato diffuso un questionario a tutte le scuole statali e paritarie della provincia di Monza e Brianza e la raccolta dei dati terminerà entro il mese di febbraio 2015. L’esperienza vissuta all’estero ha permesso ai ricercatori del Cedisma di potenziare ulteriormente la conoscenza di percorsi formativi e inclusivi, avviando significative riflessioni educative e pedagogiche che sosterranno il lavoro della partnership.

 

Autismo, un kit per gli insegnanti

milano Autismo, un kit per gli insegnanti Lo ha elaborato il Centro studi e ricerche sulla disabilità e marginalità a chiusura del progetto europeo di ricerca che ha coinvolto Italia, Gran Bretagna e Grecia. Le linee guida formative saranno presentate a Milano in un convegno giovedì 8 giugno 01 giugno 2017 Un kit per aiutare gli insegnanti a integrare a scuola i ragazzi autistici. Il centro di ricerca dell’Ateneo, in particolare ha condotto un lavoro di sperimentazione nell’area di Monza e Brianza con il sostegno dell’Ufficio scolastico provinciale. Il primo step preliminare è stato un questionario che indagava il bisogno dei bambini con autismo sul territorio, cui hanno risposto 185 insegnanti. Lo studio si è poi concentrato sulla fase sperimentale divisa in due tempi tra gennaio e marzo e poi tra maggio e giugno 2016 che ha coinvolto circa 250 persone tra insegnanti, dirigenti scolastici e personale tecnico di sei istituti comprensivi dei comuni di Lissone, Renate, Meda e Ornago. I bambini interessati dal progetto erano circa 40. A chiusura del progetto nel mese di settembre, proprio all'inizio dell'anno scolastico, verranno pubblicate sul sito le linee guida di riferimento per gli insegnanti.

 
Go top