La tua ricerca ha prodotto 73 risultati per collegi.
Stai visualizzando i risultati 1 - 25:

I 50 anni del Collegio Paolo VI

I 50 anni del Collegio Paolo VI Il collegio, nato negli anni sessanta per volontà dell'omonimo Pontefice, il 27 febbraio 2016 festeggia i 50 anni dalla posa della prima pietra con una giornata di ricordi, testimonianze e riflessioni sulla strada fatta e su quella ancora da percorrere. by Redazione EDUCatt | Il collegio Paolo VI , nato negli anni sessanta grazie alla volontà dell'omonimo pontefice su progetto dell'architetto Giò Ponti, festeggia 50 anni il 27 febbraio 2016, un mese esatto dopo la festa di Sant'Angela Merici, fondatrice nel 1535 della Compagnia di Sant'Orsola. La Chiesa, come Popolo di Dio pellegrinante verso il regno futuro, deve potersi perpetuare, e quindi rinnovare attraverso le generazioni umane: è una condizione di fecondità, e semplicemente di vita. È dunque importante che, in ogni momento della sua storia, la generazione che sorge appaghi, in qualche modo, la speranza delle generazioni precedenti, la speranza stessa della Chiesa, che è quella di trasmettere senza fine il dono di Dio, Verità e Vita». Gli anni del Collegio sono gli anni dei forti desideri, delle progettualità sulla propria vita, delle prime esperienze di autonomia nella grande metropoli, quando sembra di avere in mano il futuro, quando ci si pensa innovatori del mondo. Centinaia di giovani donne, in questi 50 anni, hanno solcato le porte del Collegio coltivando alte aspirazioni» afferma la direttrice suor Chiara . Ora, con cuore grato lodiamo il Signore per le meraviglie che ha operato in tutti questi anni».

 

Agostini semper, la lezione di Zamagni

Sono le parole centrali della lezione che Stefano Zamagni ha tenuto lo scorso 16 novembre alla XXIV Assemblea annuale dell’Associazione degli studenti del Collegio Augustinianum “Agostini Semper”. Nell’ambito della giornata “agostina” è stato conferito il premio “ Agostino dell’anno ” a Zamagni, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna (facoltà di Economia), Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center, presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali e studente del Collegio dal 1962 al 1966. La lectio del professor Zamagni ha riguardato Economia sostenibile e tutela dell’ambiente in linea con l’oggetto del Corso di approfondimento promosso dal Collegio Augustinianum per l’anno Accademico 2019/2020 intitolato “ Ripara la mia casa che, come vedi, è tutta in rovina ”. Un tema, quello ambientale, affrontato dal professore con estrema lucidità partendo dalla sua esperienza in Augustinianum e focalizzando l’attenzione sul ruolo che il progetto educativo gioca in questo contesto. I lavori sono stati aperti dal rettore Franco Anelli , dalla prorettrice e presidente di Educatt Antonella Sciarrone Alibrandi , e dagli interventi del presidente dell’associazione “Agostini Semper” Daniele Clarizia , e del direttore del Collegio Edoardo Grossule . Nell’occasione è stato conferito il riconoscimento Laureato dell’anno, intitolato alla memoria di Michele Bruno Fasciolo, ad Aurelio Messina , e dei premi di laurea “Francesco Realmonte” (a cura dell'Associazione Francesco Realmonte onlus) e “Umberto Pototschnig” per tesi particolarmente meritevoli, rispettivamente a Michele Raggi e Angelo Bonaiti . La giornata si è conclusa con la santa messa in Cappella Sacro Cuore e con i saluti conviviali in Collegio tra gli ex collegiali giunti da ogni parte d’Italia.

 

Arriva la Special Card dei servizi

educatt Arriva la Special Card dei servizi Grazie all’iniziativa degli Agostini Semper , tutti gli iscritti alle associazioni di ex collegiali riceveranno una tessera personalizzata per accedere in regime di favore ai servizi Educatt, dalla mensa alla foresteria fino alle visite specialistiche. febbraio 2017 È in arrivo per gli ex collegiali dell’Augustinianum , del Marianum (Milano) e del Sant’Isidoro (Piacenza) la Special card dei servizi . Grazie all’iniziativa dell’ Associazione Agostini Semper , che ha poi allargato la proposta anche ad altre associazioni di ex collegiali – la Mea e L’Associazione degli ex-studenti del Collegio S. Isidoro – verrà inviata a tutti gli associati una card personalizzata . Sarà valida per tutto l’anno sociale e rinnovata automaticamente al pagamento della quota associativa. Le possibilità offerte dalla Special card sono numerose, tutte coerenti con lo spirito delle Associazioni e dei collegi in Campus dell’Università Cattolica, da sempre volti a creare una comunità intellettuale e spirituale che non viene meno – anzi, auspicabilmente, si accresce – dopo l’uscita dal collegio e con l’inizio dell’attività professionale. Si tratta di occasioni preziose, che gli ex collegiali sono invitati a cogliere anche per sentirsi ancora parte attiva della comunità dell’Università Cattolica. collegi #educatt #servizi #visite Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Augustinianum, la Settimana Santa è in streaming

COLLEGI Augustinianum, la Settimana Santa è in streaming Da un'intuizione degli studenti del collegio è partita la volontà di organizzare online i riti della prossima Pasqua. Un'occasione per sentirsi, adesso più che mai, parte di una comunità by Luca Aprea | 18 marzo 2020 Il Coronavirus può sospendere i riti religiosi ma non la voglia di sentirsi parte di una comunità e, soprattutto, di vivere e condividere il proprio percorso di fede. Un'esigenza che i ragazzi del Collegio Augustinianum hanno avvertito subito in modo molto forte e che li ha convinti ad organizzarsi subito per fronteggiare, anche da questo aspetto, l'emergenza sanitaria. “La volontà di dare una “risposta” anche dal punto di vista spirituale - spiega il direttore del collegio Edoardo Grossule – è stata una reazione immediata condivisa con il vicedirettore Andrea Patanè . La nostra intuizione ha trovato subito l'appoggio di don Daniel ed è stata ben accolta dal nostro assistente ecclesiastico generale monsignor Claudio Giuliodori che ha ringraziato per l'iniziativa, dalla Direzione di sede e dal Rettore ”. Un percorso che condurrà alla Pasqua: “Ora – prosegue don Daniel - ci stiamo preparando per celebrare in questo modo anche i riti della Settimana Santa a cui purtroppo non credo che potremo essere presenti fisicamente. Il fatto di avere un appoggio della comunità da un punto di vista spirituale fa molto bene, è un esempio di resilienza che aiuta i giovani ad andare avanti in questo momento difficile”.

 

Borse di studio, gli esiti definitivi

Educatt , da sempre dalla parte degli studenti per la propria mission di Ente per il Diritto allo Studio, lancia un segnale e non si ferma: continua nell'espletamento del suo mandato e pubblica gli esiti definitivi della domanda di Borsa di studio 2019/2020 . La prima rata della borsa di studio sarà erogata in servizi di ristorazione (accesso alle strutture ristorative per l’anno solare 2020) e/o abitativi. Tutti gli studenti beneficiari, esclusi gli ospiti nei collegi a pensione completa, utilizzando il badge rilasciato dall'Università hanno diritto, da gennaio a dicembre 2020, a consumare un pasto presso i punti di ristoro gestiti o in convenzione con Educatt. Per gli iscritti ai primi anni di corso, la borsa di studio e il rimborso delle tasse saranno corrisposti ai soli studenti che conseguiranno, entro il 10 agosto 2020, un livello minimo di merito, secondo quanto indicato nel bando di concorso . Gli studenti risultati beneficiari hanno diritto all'esonero dal pagamento delle tasse e contributi universitari e a ricevere una borsa di studio dell’importo lordo riportato nell'esito definitivo consultabile nell'area riservata MyEducatt. Ma anche gli studenti risultati idonei non beneficiari hanno diritto all'esonero dal pagamento delle tasse e contributi universitari, pur non ricevendo l’aiuto economico in denaro previsto dalla borsa di studio. Inoltre, è sospeso il pagamento della seconda e terza rata del Collegio in favore degli studenti risultati idonei non beneficiari , fino alla pubblicazione degli esiti finali (disponibili solitamente nel mese di giugno/luglio).

 

Cari Agostini, non perdiamoci di vista. La proposta del collegio

La proposta del collegio L’Augustinianum, storica residenza maschile del campus di Milano, con ospiti da tutta Italia, convoca a distanza gli studenti per mantenere viva la comunità in questo periodo di distacco. Prima assemblea con 70 ragazzi collegati by Paolo Ferrari | 11 marzo 2020 Essere spirito di fermento e creatività per tutto l’Ateneo. Questo si propone l’Augustinianum, lo storico collegio maschile del campus di Milano dell’Università Cattolica, anche nei giorni difficili del Coronavirus. Per questo il direttore e il vicedirettore dell’ Augustinianum , Edoardo Grossule e Andrea Patanè hanno registrato un videomessaggio per spiegare lo spirito con cui il collegio affronta questo particolare momento e rinsaldare le relazioni tra i collegiali. Armarsi di forza e coraggio, ma soprattutto di spirito di iniziativa e tecnologie all’avanguardia», hanno scritto. Così, nel giro di 48 ore, grazie a Blackboard e Teams, il collegio Augustinianum ha messo in piedi un sistema per mantenere viva e creativa la comunità in questo periodo di distacco. La direzione del collegio e i ragazzi sono al lavoro con un programma che prevede forum per discutere sulle iniziative di solidarietà, riunioni virtuali di tre commissioni e attività pastorali tutte rigorosamente in collegamento web.

 

Casa Fogliani per i collegi

educatt Casa Fogliani per i collegi Durante la presentazione del marchio di mercoledì 27 febbraio, gli studenti dei Collegi hanno avuto l’occasione di conoscere il progetto, che avrà anche risvolti di solidarietà, e di assaggiare alcuni dei prodotti enogastronomici d’eccellenza. by Maria Serena Chiocca | 26 febbraio 2019 Nel pomeriggio di mercoledì 27 febbraio la Sala “Ruffilli-Giavazzi” del Collegio Augustinianum ha ospitato un incontro, dedicato agli studenti dei collegi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, durante il quale è stato presentato il progetto di Casa Fogliani . Grazie all’evento i collegiali hanno avuto l’occasione di conoscere più approfonditamente il brand nato nel contesto della Villa di Castelnuovo Fogliani, in provincia di Piacenza, e hanno assaggiato i suoi prodotti enogastronomici selezionati e di alta qualità. All'importante valore sociale il progetto unisce come obiettivo la valorizzazione del territorio : l’officina creativa Casa Fogliani ed Educatt si impegnano a prestare attenzione allo sviluppo delle risorse presenti nel territorio di Castelnuovo Fogliani e a esaltare e diffondere la genuinità dei suoi prodotti. casafogliani #collegi #enogastronomia #solidarieta' Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Collegiali tra studio e solidarietà

Milano e Roma Collegiali tra studio e solidarietà Raccolte fondi, ascolto e sostegno ai malati, servizi alla comunità in collaborazione con enti e associazioni per offrire aiuti concreti alle persone in difficoltà: viaggio tra le molteplici attività di volontariato degli studenti dei Collegi in Campus. Nell’ottica di una formazione integrale della persona, da anni organizzano attività di volontariato, in collaborazione con enti e associazioni, per offrire alle persone in difficoltà aiuti concreti, conforto e ascolto. Un esempio significativo è l’iniziativa nata tre anni fa su proposta degli stessi studenti al Collegio Ludovicianum : una collaborazione con l’Opera di San Francesco per i Poveri (Osf), una Onlus che offre assistenza, accoglienza, ascolto e protezione alle persone in grave difficoltà economica. L’attività volontaria si è arricchita, in tempi recenti, con il servizio settimanale offerto alla mensa di Osf: ogni sabato, durante il periodo delle lezioni accademiche, alcuni studenti aiutano i volontari e il personale dell’Opera nell’erogazione dei pasti del pranzo ai loro utenti nella struttura di accoglienza di Corso Concordia. Nel mese di marzo, con la ripresa delle attività del Collegio, è previsto un momento di festa e sensibilizzazione sull’integrazione, in continuità con il percorso di approfondimento sui migranti, tema della mostra fotografica « Non rimane che aggrapparsi a Dio » di Giovanni Diffidenti. Così, attraverso le attività di volontariato, nei Collegi si sviluppa un vero e proprio percorso educativo di sensibilizzazione verso l’altro, nella consapevolezza che il benessere di ciascuno passa anche attraverso la condivisione con il prossimo. volontariato #collegi #solidarieta Facebook Twitter Send by mail Print IN MOSTRA LE VIE DEL BISOGNO Fino al 31 marzo 2018 rimarrà aperta al pubblico nella sala Pototschnig del Collegio Augustinianum la mostra fotografica « Non rimane che aggrapparsi a Dio » di Giovanni Diffidenti .

 

CollegialMente Green: il nuovo progetto per l'educazione alla sostenibilità

CollegialMente Green: il nuovo progetto per l'educazione alla sostenibilità Parte il progetto pilota CollegialMente Green, percorso di educazione alla sostenibilità sviluppato in collaborazione con ASA (Alta Scuola per l'Ambiente) che prosegue ed evolve Collegio Virtuoso. Nel 2008-2009 è stato Collegio Virtuoso – successivamente evoluto in Collegiovirtuoso.net – la prima campagna EDUCatt espressamente diretta all'educazione alla sostenibilità e rivolta agli studenti dei collegi. Le due realtà residenziali individuate per questa prima fase permetteranno, anche per gli spazi comuni di cui dispongono, uno scambio efficace e la possibilità di momenti comuni, siano essi lectiones, confronti tra studenti, laboratori. I contenuti principali che saranno trattati all’interno del percorso si possono ricondurre a due macro aree: Consumi energetici e cibo, nell’ottica di una riduzione degli sprechi e degli scarti, e Turismo sostenibile, data la natura ricettiva e ospitante delle due residenze. La ricaduta economica, inoltre, inevitabilmente legata al concetto di sostenibilità, potrà portare benefici sia direttamente per gli studenti residenti nelle due comunità sia per la gestione delle residenze stesse. Il percorso, già in avvio dal mese di gennaio, sarà molto ricco e articolato e prevede lezioni frontali, lezioni laboratoriali, role play, case history, attivazione di gruppi informali/motivati per progettare/realizzare azioni conseguenti. collegialmente #green #collegi #educatt #sostenibilita Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Collegi, educati alla rappresentanza

Educatt Collegi, educati alla rappresentanza Un progetto formativo di responsabilizzazione e crescita: grazie ai quattro appuntamenti del Progetto Agorà gli studenti di Roma hanno approfondito le dinamiche organizzative della vita in collegio e degli eventi intercollegiali. È stato un percorso estremamente positivo sia dal punto di vista degli studenti che da parte delle istituzioni dei collegi» racconta Rita Lucia Montrone , responsabile del Progetto Agorà assieme a Daniela Lo Tenero , don Giacomo Pompei e Matteo Viadana . Il timore iniziale che l’iniziativa proposta potesse annoiare è svanito davanti all’ entusiasmo dimostrato dai partecipanti. roma #collegi #softskills #rappresentanza Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Collegi inCampus all’Open day

Milano Collegi inCampus all’Open day Sabato 18 novembre un desk nel primo chiostro della sede di Milano e una squadra di circa 30 collegiali per condurre studenti e famiglie a visitare, alle 10.30, 12.30 e 14.30, le diverse strutture residenziali del campus. novembre 2017 Di concerto con l’Università Cattolica, sabato 18 novembre anche i Collegi saranno impegnati nella giornata di Open day, durante la quale la sede milanese dell’Ateneo accoglierà migliaia di studenti insieme alle loro famiglie alla scoperta dell’offerta formativa e dei servizi. È il giorno in cui l’Università Cattolica si presenta agli studenti e si mette a disposizione per rispondere a domande, sciogliere dubbi, accompagnarli in una scelta complessa e importante. collegi #incampus #openday Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Collegi in Campus, i progetti per il futuro

COLLEGI Collegi in Campus, i progetti per il futuro Si è svolta a Bocca di Magra dal 12 al 14 settembre l’incontro per le direzioni dei Collegi, promosso da EDUCatt e Centro Pastorale. Un'occasione per approfondire il progetto formativo e mettere in cantiere idee, risorse ed energie per il nuovo anno by Valentina Stefani | 01 ottobre 2019 Si è svolta a Bocca di Magra dal 12 al 14 settembre la tre giorni di confronto sui collegi. L’incontro annuale per le direzioni dei Collegi in campus , organizzato da EDUCatt in collaborazione con il Centro Pastorale , è stato l’occasione per approfondire il progetto formativo e mettere in cantiere idee, risorse ed energie per il nuovo anno. Per il direttore di EDUCatt Angelo Giornelli "i tre giorni di Bocca di Magra, a cui hanno partecipato tutte le direzioni dei collegi, gli assistenti spirituali e i vari responsabili delle sedi di Educatt, hanno avuto l'obiettivo di rafforzare la comunità educante dei nostri collegi". Questo è il grande contributo che l'Ateneo riesce a dare ai suoi studenti, e stiamo parlando di circa 1500 studenti, una realtà straordinariamente importante all'interno della popolazione studentesca". collegi #bocca di magra Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Collegi, la borsa per merito sale a 3mila €

Educatt Collegi, la borsa per merito sale a 3mila L’incremento di mille euro è garantito per chi vince una borsa Start, Run o Smart e sceglie una residenza dell’Università Cattolica. Grazie allo sforzo dell’ufficio Agevolazioni economiche della Fondazione e di tutti gli addetti ai lavori, si è riusciti ad attivare in remoto la pratica della Sottoscrizione delle Borse di studio Educatt anno accademico 2019/2020 , formula attesissima ogni anno e che idealmente rappresenta la conferma di potersi vedere erogato l’importo corrispondente. Il periodo estivo ci ricorda di un altro importante appuntamento, quello delle 100 Borse + 100 Premi di studio per solo merito , promosso da Università Cattolica del Sacro Cuore e da Istituto Giuseppe Toniolo” di Studi Superiori, ente fondatore dell’Ateneo, con la collaborazione di Educatt – Ente per il Diritto allo Studio. Il Concorso nazionale, come di consueto, è destinato a tutti gli studenti e i futuri studenti dell’Università Cattolica, che concorrono suddivisi in tre categorie: Start, Run e Smart. Inoltre, per quanti sceglieranno di candidarsi e verranno ammessi in uno dei Collegi in Campus dell’Ateneo, la Borsa di studio erogata sarà pari a 3.000 annui. Il Concorso per l’ammissione e la riammissione alle Residenze e ai Collegi dell’Università Cattolica è il momento dell’anno più atteso dai collegiali di oggi e da quelli di domani: il bando è in fase di pubblicazione e con tutta probabilità uscirà entro la fine del mese. Il concorso per le nuove ammissioni, in modalità telematica, si svolgerà inoltre con scadenze distinte per le varie sedi, con l’obiettivo di concludere le assegnazioni tra la fine di luglio e il mese di settembre.

 

Collegi, la cultura al centro

educatt Collegi, la cultura al centro Dalla Riforma e Lutero alla violenza estrema della guerra, passando per la Terra Santa: i Collegi Augustinianum e Marianum ospitano nel mese di ottobre un percorso di appuntamenti di grande interesse culturale. by Valentina Giusti | 04 ottobre 2018 Riprende la stagione culturale all’interno dei Collegi milanesi: da sempre le residenze dell’Università Cattolica si fanno sede di percorsi di approfondimento e incontri che sono occasione di dibattito e confronto per chi risiede nelle strutture, e non solo. L’ Augustinianum apre la ricca serie di incontri culturali – che ha già avuto un interessante punto di partenza con la mostra fotografica Viaggio in Terra Santa. I progetti dell’Associazione pro Terra Sancta nella terra amata da Dio (dal 15 settembre al 31 marzo 2019, sala Pototschnig, ingresso libero) – il 17 ottobre : alle ore 18 si terrà, nell’ Aula Ruggilli-Giavazzi , la presentazione del volume di Pier Fernando Giogietti Lutero e la Riforma. Sarà occasione per approfondire Lutero e la Riforma assieme all’autore, al moderatore Nicola Gadaleta (aiuto direttore del Collegio Augustinianum) e al professore ordinario di Storia del Cristianesimo dell’Università degli Studi di Catania Roberto Osculati. Nella giornata di sabato 27 ottobre ( dalle 9.30 alle 18 ) all’interno del Salone delle conferenze del Collegio Marianum si svolgerà, in collaborazione con il Collegio e con Sirts (Società Italiana di Ricerca e Terapia Sistematica) l’evento La violenza estrema della guerra . Si tratta di un appuntamento certamente impegnativo e affascinante per il Collegio Marianum, che festeggia nel mese di novembre ottant’anni dalla sua fondazione.

 

Collegi, l’apertura sul mondo

Solomon si trova al collegio Sant’Isidoro , a Piacenza, in compagnia di studenti che arrivano da ogni parte del mondo e che contribuiscono a rendere l’atmosfera del collegio cosmopolita. Nel mese di febbraio scorso, infatti, 50 ragazzi si sono cimentati in una sfida culinaria con lo scopo di far conoscere i piatti tradizionali dei loro Paesi d’origine, dalla lontana Taiwan alla più vicina Germania. Lo spirito cosmopolita permea anche la Ravizza Guesthouse di Roma , struttura giovane e contemporanea, rivolta a un pubblico totalmente internazionale, e la residenza Buonarroti di Milano , che conta un alto numero di ospiti stranieri. Operando in un’ottica internazionale, i collegi e le residenze, nella loro veste di luogo di crescita personale e professionale, offrono ai loro ospiti anche la possibilità di frequentare dei corsi di lingua straniera, dall’inglese al cinese. Il Language Project si somma a tante altre iniziative culturali organizzate all’interno delle soluzioni abitative gestite da Educatt, che, in base a quanto è emerso nel Report d’impatto , vengono considerate dagli studenti l’elemento più prezioso della loro esperienza universitaria. Foto di Andrea Aschedamini #collegi #studenti internazionali #accoglienza Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Collegi, le feste degli ex

Milano e Piacenza Collegi, le feste degli ex Sabato 11 e sabato 25 novembre assemblee all’Augustinianum di Milano e al Sant’Isidoro di Piacenza per gli studenti ospiti delle due storiche strutture negli scorsi anni. Gli appuntamenti saranno occasione per presentare il progetto Alumni d’Ateneo. novembre 2017 Come ogni anno si riuniscono le associazioni degli ex collegiali dell’Università Cattolica, a ravvivare le antiche amicizie e a mettere in comune con gli studenti di oggi la preziosa esperienza di vita e di studio in Università Cattolica. I prossimi appuntamenti riguardano il collegio Augustinianum di Milano e il Sant’Isidoro di Piacenza. Ma l’Assemblea sarà come sempre anche l’occasione per respirare di nuovo l’aria dei chiostri dell’Ateneo di largo Gemelli e ricordare un periodo importante della propria vita, oltre che per rinnovare l’importante rete di relazioni che unisce gli Agostini di sempre. Sabato 25 novembre sarà il turno degli ex studenti del collegio Sant’Isidoro, dove, durante la mattinata, si terrà l’Assemblea. Entrambi gli appuntamenti saranno occasione per presentare il progetto Alumni d’Ateneo, il network che riunisce le principali realtà associative formate da ex studenti che condividono un legame profondo con l’Università e che vogliono continuare a contribuire alla sua crescita.

 

Collegi, Natale di solidarietà

Ateneo Collegi, Natale di solidarietà Da Milano a Roma, come ogni anno, gli studenti ospiti dei collegi dell’Università Cattolica vengono coinvolti in iniziative a scopo benefico rivolte ai più bisognosi. by Martina Vodola | 13 dicembre 2018 In periodo di Avvento, in preparazione al Natale, i collegi dell’Università Cattolica organizzano ogni anno attività di beneficienza all’insegna della solidarietà, con il fine di sensibilizzare i giovani studenti a donare il proprio tempo a servizio della comunità. Diverse sono le attività che impegnano i collegi in queste settimane, a partire dalla distribuzione di pasti, indumenti e bevande calde ai più bisognosi, attraverso iniziative come quella organizzata dai ragazzi del collegio Augustinianum la sera del 10 dicembre presso la stazione Cadorna di Milano. Anche al Ker Maria l’attenzione è per i più bisognosi: i ragazzi hanno organizzato una cena natalizia con i poveri della comunità di Sant’Egidio, provvedendo da soli all’intera iniziativa. Infine gli studenti del San Damiano hanno organizzato una riffa natalizia, per raccogliere fondi da destinare al sostegno di ammalati che non possono permettersi cure alternative. Le attività di beneficienza e di solidarietà, nonostante il loro infittirsi nel periodo natalizio, hanno un ruolo centrale all’interno delle iniziative dei collegi dell’Università Cattolica, che durante tutto l’anno accademico propongono agli studenti importanti progetti a scopo benefico. collegi #solidarieta' #natale Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Care Marianne, la direttrice porta il collegio in giro per l'Italia (per colmare la distanza)

Milano Care Marianne, la direttrice porta il collegio in giro per l'Italia (per colmare la distanza) Maria Grazia Fiorentini scrive alle studentesse del Marianum, la storica residenza universitaria del campus di Milano. La sua proposta di sperimentare nuove formule educative per coltivare la dimensione comunitaria anche online 10 marzo 2020 Care ragazze, queste mie parole raggiungono la quasi totalità di voi al di fuori del nostro Marianum. Il repentino aggravarsi di una minaccia latente non ci ha trovate preparate alle conseguenze che avrebbero rapidamente dato una veste nuova al corrente anno accademico, ma, oggi più che mai, occorre riscoprire il valore autentico del nostro essere Collegio. Sono certa che, anche al di fuori di queste mura, non abbiate mai smesso di coltivare la rete di relazioni che è il frutto tangibile e immediato del vivere collettivo: aggiornamenti sulla situazione del Paese, suggerimenti su come affrontare lo studio, confronti sulla didattica, e tanto altro. Dunque, ripensando alle parole di Einstein, se è vero che la crisi è la migliore benedizione che può arrivare perché porta progresso, stimola la creatività e fa affiorare il meglio di ciascuno, allora abbiamo il dovere di cogliere questa opportunità. Raccoglieremo le vostre idee e le condivideremo, così che ognuna possa scegliere, a seconda delle proprie possibilità e risorse, in che modo usare il tempo a disposizione a beneficio del Collegio. Nei suoi oltre ottant’anni di storia, il Collegio Marianum ha sempre preso attivamente parte alle vicende che hanno richiesto un coinvolgimento organico delle competenze più alte.

 

Collegi solidali al tempo dell’emergenza

Ateneo Collegi solidali al tempo dell’emergenza Per i collegiali dell’Università Cattolica vivere questo periodo vuol dire non solo prendersi cura di sé, ma anche mettersi a disposizione di chi ha più bisogno in questo momento di difficoltà. Le iniziative da Nord a Sud by Valentina Giusti | 23 aprile 2020 Anche e soprattutto in questo periodo di chiusura e isolamento forzato, i collegiali agiscono nel pieno rispetto delle normative e danno il loro contributo, piccolo o grande che sia, nell’aiutare chi si trova nell’emergenza e nella difficoltà. È il caso dell’esemplare atteggiamento del Collegio San Luca Barelli , le cui aree, visto il forte coinvolgimento della sede di Roma nella situazione emergenziale, sono state interamente messe a disposizione della Fondazione del Policlinico Gemelli . Con la consapevolezza di trovarsi accanto e dentro a realtà fortemente coinvolte, i Collegi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore hanno inoltre deciso di contribuire con donazioni e quote devolute a sostegno di istituzioni in prima linea in questo particolare momento storico. Il Collegio Ker Maria ha deciso di partecipare, a supporto della zona di Monte Mario, all’iniziativa della vicina parrocchia dei Monfortani, che organizza raccolte di beni di prima necessità da distribuire a domicilio. In collaborazione con l’associazione Agostini Semper , i collegiali dell’ Augustinianum hanno organizzato una raccolta fondi (in cui è confluita parte del fondo destinato alle attività del collegio) interamente devoluta alla Regione Lombardia per la lotta contro il coronavirus. Anche il Collegio Marianum , assieme all’associazione delle ex studentesse M.E.A ., ha effettuato donazioni all’Istituto Auxologico di Milano per l’acquisto di materiale sanitario.

 

Collegi, tra digitale e public speaking

Milano Collegi, tra digitale e public speaking Sono ripresi i cicli di approfondimento per i collegi dell’Università Cattolica: incontri con i professionisti ed esperti di vari settori tra attualità, solidarietà e mondo digitale. Percorsi che affiancano allo studio l’approfondimento culturale. by Martina Vodola | 15 novembre 2018 Anche quest’anno i percorsi di approfondimento dei collegi dell’Università Cattolica offrono agli studenti la possibilità di partecipare a una serie di appuntamenti su temi trasversali di interesse, tenuti da professori e professionisti del settore in grado di offrire preziosi spunti di riflessione. Infine, la sera di mercoledì 14 novembre al collegio Marianum Ruben Razzante , docente di Diritto dell’Informazione, e Ivano Zoppi , presidente di Pepita Onlus, hanno tenuto un incontro su cyberbullismo e privacy on line, un’occasione per riflettere sull’esposizione della nostra vita provata nell’era digitale e dei social. collegi #studenti #digitale Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Collegi, un anno vissuto intensamente

ateneo Collegi, un anno vissuto intensamente Al termine delle lezioni i collegi e le residenze universitarie sospendono le attività e proposte formative e la vita dei ragazzi nelle strutture trascorre tra esami e ritorno in famiglia. by Martina Vodola | 04 luglio 2019 Mentre si avviano le selezioni per il nuovo anno con i College Camp , le numerose attività formative dei collegi e delle residenze universitarie volgono momentaneamente al termine per dar spazio agli studenti per la preparazione agli esami e il rientro a casa. In questa particolare atmosfera “da sessione estiva”, dove il fermento delle lezioni viene messo a tacere dal clima di raccoglimento pre-esame e dalla chiusura dell’anno accademico, le strutture diventano via via sempre più vuote fino alla loro chiusura a fine luglio. I collegi e le residenze sospendono quindi momentaneamente il loro servizi dagli ultimi giorni di agosto fino ai primi di settembre, quando gli studenti fanno ritorno alla vita universitaria. Con le strutture riprenderanno a pieno regime i percorsi e le attività formative che durante l’anno affiancano gli studi dei ragazzi, andando a integrare i loro profili professionali grazie all’acquisizione di quelle competenze trasversali note come soft skills. Con settembre riprenderanno, al fianco di nuove, molte delle iniziative che sono state proposte nell’anno appena trascorso, nell’ottica di offrire ai ragazzi una formazione integrale della persona, capace di ampliare competenze personali e professionali. Grazie al supporto offerto da Educatt a queste iniziative, l’Ente per il diritto allo studio dell’Università Cattolica contribuisce al progetto formativo dell’Ateneo.

 

Collegi universitari, un appello alla politica

In una lettera aperta l’ Acru (Associazione nazionale dei collegi e delle residenze universitarie) rivolge un appello al governo e al parlamento perché vengano presi in considerazione due aspetti relativi a questa realtà. Il primo riguarda i collegi e le residenze studentesche che in questo periodo si sono dati da fare per continuare a ospitare e dare sostegno ai ragazzi che si sono fermati senza tornare nei luoghi d’origine (per altro non contravvenendo, così, alle disposizioni ufficiali). L’altro punto sottolineato dalla lettera dell’Acru è relativo alla richiesta di sostegno alle famiglie di questi studenti fuori sede che, non potendo tornare a casa, e rimanendo nei collegi o in appartamento devono sostenere le spese di affitto. L’Università Cattolica è coinvolta direttamente con le sue strutture residenziali nelle sedi di Milano, Piacenza e Roma che ospitano in questo periodo circa 150 studenti. Fin da subito abbiamo deciso di rimanere aperti offrendo il massimo aiuto possibile a chi è rimasto - aggiunge Giornelli - relativamente all’istruzione, alla formazione e agli strumenti per garantire la massima sicurezza in termini di igiene, dispositivi di protezione e distanziamento all’interno del collegio. Inoltre sono stati attivati due servizi importanti, uno sanitario e uno di ascolto psicologico in modo da permettere a chi si trova in difficoltà di ricevere un triage telefonico ed eventualmente la prescrizione di medicinali». Come hanno testimoniato i messaggi di auguri che gli studenti hanno condiviso con il personale di EduCatt e come è naturale che sia in una grande famiglia.

 

Educatt, nuovi sconti per aiutare gli studenti lontani dai collegi causa Covid

STUDENTI Educatt, nuovi sconti per aiutare gli studenti lontani dai collegi causa Covid La Fondazione farà pagare meno per ogni mese trascorso fuori dalle sue residenze per il periodo ottobre-dicembre 2020. Posticipata anche la scadenza per seconda e terza rata 09 novembre 2020 Un aiuto concreto per gli studenti e le loro famiglie in questi mesi difficili. EDUCatt h a scelto di scontare parte della quota annua ai collegiali che non potranno usufruire di vitto e alloggio e altri servizi a causa della seconda ondata dell’emergenza sanitaria in corso. Per ogni mese passato lontano dal collegio verrà scontato sulla seconda rata l’equivalente di 1/11 della quota annua prevista dal bando. Potranno beneficiare di questa agevolazione tutti gli studenti di collegi e residenze EDUCatt presenti in tutte le sedi dell’ateneo, a patto che risultino in regola con il pagamento della prima rata, in scadenza a novembre 2020 e per cui il MAV sarà disponibile da metà mese su MyEDUCatt. Non rientrano nell’agevolazione i titolari di borsa di studio EDUCatt ed eventuali rinunciatari, per i quali le condizioni economiche sono riportate al punto 10.1.3 del bando di concorso. La Fondazione valuta la possibilità di prorogare l’iniziativa anche nel 2021 in base all’evolversi della pandemia e a seconda della disponibilità economica dell’ente.

 

Ex collegiali, tempo di assemblee

Milano Ex collegiali, tempo di assemblee Dopo l’incontro ad Alghero delle ex allieve del Marianum, il 12 novembre appuntamento per gli ex dell’Augustinianum che premieranno come Agostino dell’anno il giornalista del Tg2 Luciano Ghelfi. Al Sant’Isidoro di Piacenza incontro annuale il 26 novembre. Si è svolta il 1° ottobre ad Alghero, tra meraviglie paesaggistiche e architettoniche, l’Assemblea della Mea (Marianum ex allieve), che ha in cantiere tra l’altro la realizzazione del sito dell’associazione, un’ulteriore opportunità per favorire il dialogo tra generazioni e contribuire alla formazione personale e culturale delle giovani leve. collegi #agostinisemper Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Festa e solidarietà: Natale in collegio

A dicembre i Collegi non si lasciano scappare l’occasione per ritrovarsi e festeggiare il Natale in convivialità e allegria. Condividendo la tavola con chi ha più bisogno i ragazzi dei Collegi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore contribuiscono ad allietare le giornate di persone che si trovano in situazioni di sofferenza e criticità . Non mancano tombolate e riffe natalizie : il Collegio Sant’Isidoro destinerà i fondi raccolti dalla vendita delle cartelle alla Ong Bright Vision Hope Village and Community Development , mentre il Collegio San Damiano organizza annualmente una riffa a sostegno del Fondo Carità della Fondazione Policlinico Universitario IRCCS . collegi #educatt #natale #solidarieta’ Facebook Twitter Send by mail Print COLLEGI ED EDUCATT La Fondazione per il Diritto allo Studio ogni anno partecipa attivamente alle celebrazioni e alle attività natalizie nei Collegi universitari tramite l’organizzazione di momenti conviviali e solidali, rivolti a chi ha più bisogno. Ne è un esempio la collaborazione dei Collegi romani San Damiano e Ker Maria con Educatt e con la Comunità Sant’Egidio nell’organizzazione e nello svolgimento della Cena Solidale , il 9 dicembre, offerta per regalare ai meno fortunati una serata che abbia in sé lo spirito del Natale.

 

Go top