La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per corporateadvisory:

Arriva il nuovo commercialista d’azienda

giugno 2019 Un commercialista capace non più solo di districarsi tra fisco, tasse e adempimenti ma in grado di operare nelle aree di Corporate Advisory fornendo alle aziende consulenze di alto livello. La specializzazione in Corporate Advisory , secondo la presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti Marcella Caradonna «rappresenta oggi un’area di grande evoluzione della professione di Dottore Commercialista, sempre più chiamato a supportare le esigenze di continuo cambiamento delle imprese, che richiedono competenze evolute sui temi della Corporate Finance ». La nuova figura professionale sarà in grado di affrontare i diversi momenti sia di fisiologia sia di patologia aziendale e, pertanto, sarà capace di affrontare situazioni di crisi che nel quotidiano possono minare il bene di un’impresa. La didattica farà ampio riferimento a casi aziendali, studio di reali situazioni aziendali, lavori di gruppo, e gli insegnamenti si avvarranno anche di affidamenti esterni a professionisti di elevata qualificazione che porteranno conoscenze ed esperienze innovative. Simile convenzione fu firmata nel 2014 , nella sede romana dell’Ateneo dalla facoltà di Economia , con l’ Ordine dei Commercialisti e degli Esperti contabili di Roma , estendendo così anche agli studenti dei corsi di Economia della capitale la stessa opportunità. Nel 2016 la facoltà di Giurisprudenza ha concluso l’accordo con l’Ordine degli Avvocati di Milano che consente ai laureandi della laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza di iniziare la pratica forense in uno studio professionale, anche all’estero, prima della laurea. Simile convenzione fu firmata nel 2017 con l’ Ordine degli Avvocati di Piacenza che consente ai laureandi della laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza di iniziare la pratica forense in uno studio professionale, anche all’estero, prima della laurea.

 
Go top