La tua ricerca ha prodotto 4 risultati per diesacademicus:

Dies academicus nei campus

Brescia,Piacenza,Cremona Dies academicus nei campus Dopo i discorsi inaugurali del rettore Franco Anelli , a Brescia martedì 13 marzo la lectio del preside Guido Merzoni . Lunedì 19 marzo a Piacenza l’intervento di Giampaolo Dallara (Dallara Automobili) e a Cremona di Cesare Baldrighi (Consorzio Grana Padano). marzo 2018 Torna l’appuntamento con il Dies Academicus nei campus di Brescia, Piacenza e Cremona dell’Università Cattolica. Al saluto del vescovo, è poi seguita la lectio del preside della facoltà di Scienze politiche e sociali Guido Merzoni sul tema: Orientarsi nel cambiamento d’epoca: scenari globali, sfide e opportunità per lo sviluppo . Lunedì 19 marzo la lezione sarà preceduta, alle 9.30, dalla celebrazione eucaristica nella piazzetta della facoltà di Economia e Giurisprudenza, presieduta dal vescovo della diocesi di Piacenza-Bobbio monsignor Gianni Ambrosio . Alle 10.30, nell’auditorium Gian Carlo Mazzocchi, il discorso introduttivo del rettore Franco Anelli e i saluti delle autorità ( Francesco Rolleri , Presidente dell’Epis e dell’Amministrazione Provinciale, e Patrizia Barbieri , sindaco di Piacenza) precederanno l’intervento dell’ingegner Dallara. Nicola Cesare Baldrighi , presidente del Consorzio per la Tutela del Formaggio Grana Padano e laureato dell’Ateneo, terrà la lectio nella sede di Cremona, sul tema "Le strategie sostenibili del Grana Padano DOP" .

 

Il nuovo campus si presenta al Dies

L'annuncio del rettore Franco Anelli che, insieme all'aumento delle matricole, ha segnalato il nuovo corso di laurea magistrale di Scienze politiche e sociali e la prima Cattedra Unesco della Cattolica. Sono i numeri di Cattolica 2, la nuova sede dell’Università Cattolica di Brescia, che verrà realizzata nel giro di un paio d’anni a Mompiano, nella zona nord ella città. A rendere il progetto del Campus ancora più puntuale, è anche la crescita costante delle immatricolazioni – che ha registrato quest’anno un + 6% - e l’esigenza di ampliare l’offerta formativa per rispondere alle esigenze di un mercato del lavoro inserito in un contesto sempre più globale. A breve, infatti, la facoltà di Scienze politiche e sociali avvierà un nuovo corso di laurea magistrale in “Gestione del lavoro e comunicazione per le organizzazioni – curriculum in Gestione delle Organizzazioni nei sistemi globali (GEOR)” , a completamento del percorso triennale già attivo. Anelli cita la nuova Costituzione Apostolica “Veritatis Gaudium” in cui “Papa Francesco, riferendosi all’insegnamento della teologia, parla della necessità di un dialogo tra questa e le scienze laiche; e insieme di leadership che indichino strade con spirito di servizio. La funzione pedagogica di questa antica istituzione è imprescindibile: forte della tradizione che rappresenta e, al contempo, in grado di dare costante dimostrazione della capacità innovazione e di vivacità della sua proposta» ha sottolineato il primo cittadino. Tra le novità di prestigio che hanno scandito la giornata del Dies Academicus anche l’annuncio delle prima cattedra Unesco assegnata alla Cattolica, in particolare proprio alla sede di Brescia, e dedicata a “L’educazione per lo sviluppo integrale dell’uomo e per lo sviluppo solidale dei popoli”.

 

Dies Academicus a Piacenza e Cremona

PIACENZA CREMONA Dies Academicus a Piacenza e Cremona Mercoledì 22 marzo le lectio del professor Roberto Cingolani , direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia, e del vescovo di Cremona monsignor Antonio Napolioni sono stati al centro dei due tradizionali incontri con autorità e comunità locali. marzo 2017 Doppio appuntamento nella sede di Piacenza-Cremona per il Dies Academicus , il tradizionale momento di incontro della comunità universitaria con le autorità e i rappresentanti della realtà locale. A Piacenza, nella mattinata di mercoledì 22 marzo, nella Piazzetta della facoltà di Economia e Giurisprudenza, ha avuto luogo la Celebrazione Eucaristica, presieduta dal vescovo della diocesi di Piacenza-Bobbio monsignor Gianni Ambrosio . La cerimonia si è poi spostata nell’Auditorium G. Mazzocchi per il discorso introduttivo del Rettore Franco Anelli , per i saluti del presidente dell’Epis e della Provincia di Piacenza Francesco Rolleri e del sindaco di Piacenza Paolo Dosi . La lectio è stata affidata al professor Roberto Cingolani , direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia che è intervenuto sul tema “Umani e Umanoidi”. Nello stesso giorno si è tenuta anche la cerimonia del Dies Academicus del campus di Cremona. piacenza #cremona #diesacademicus Facebook Twitter Send by mail I TESTI INTEGRALI Discorso inaugurale del rettore Franco Anelli a Piacenza Discorso inaugurale del rettore Franco Anelli a Cremona Lectio di monsignor Antonio Napolioni a Cremona.

 

Dies Academicus a Piacenza e Cremona

PIACENZA CREMONA Dies Academicus a Piacenza e Cremona Mercoledì 22 marzo le lectio del professor Roberto Cingolani , direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia, e del vescovo di Cremona monsignor Antonio Napolioni saranno al centro dei due tradizionali incontri con autorità e comunità locali. marzo 2017 Doppio appuntamento nella sede di Piacenza-Cremona per il Dies Academicus, il tradizionale momento di incontro della comunità universitaria con le autorità e i rappresentanti della realtà locale. A Piacenza , mercoledì 22 marzo, il programma prevede alle 9.30, nella Piazzetta della facoltà di Economia e Giurisprudenza, la Celebrazione Eucaristica, presieduta dal vescovo della diocesi di Piacenza-Bobbio monsignor Gianni Ambrosio . Alle 10.30 la cerimonia si sposterà nell’Auditorium G. Mazzocchi per il discorso introduttivo del Rettore Franco Anelli , per i saluti del presidente dell’Epis e della Provincia di Piacenza Francesco Rolleri e del sindaco di Piacenza Paolo Dosi . Seguirà la lectio del professor Roberto Cingolani (n ella foto in alto) , direttore scientifico dell’ Istituto Italiano di Tecnologia che interverrà sul tema “Umani e Umanoidi” . Nello stesso giorno, a partire dalle 16, la cerimonia del Dies Academicus del campus di Cremona si terrà nell’aula magna della sede. Al termine della cerimonia saranno consegnati i diplomi di laurea agli allievi che hanno concluso il proprio percorso formativo nell’anno accademico 2015/16.

 
Go top