La tua ricerca ha prodotto 4 risultati per gentiloni:

L'inaugurazione con Paolo Gentiloni

Roma L'inaugurazione con Paolo Gentiloni La cerimonia di apertura dell'anno accademico 2017/2018 a Roma si è tenuta alla presenza del presidente del Consiglio dei ministri. È stata preceduta dalla Santa Messa celebrata dal cardinale Lorenzo Baldisseri , segretario generale del Sinodo dei Vescovi. Così il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha salutato la comunità accademica della sede di Roma dell’Università Cattolica del Sacro Cuore al termine della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2017/2018 che si è svolta mercoledì 15 novembre nell’Auditorium della sede. Le università, con il loro ruolo di formazione, hanno una responsabilità straordinaria: dovete esserne consapevoli, ma anche orgogliosi» ha proseguito il presidente del Consiglio. La cerimonia inaugurale è stata preceduta dalla celebrazione della Santa Messa, officiata presso la Chiesa Centrale dal cardinale Lorenzo Baldisseri , segretario generale del Sinodo dei Vescovi, accolto dal saluto di monsignor Claudio Giuliodori, assistente ecclesiastico generale dell’Ateneo (leggi l'omelia) . Quindi, nell’Auditorium, il rettore Franco Anelli ha pronunciato il discorso inaugurale al quale è seguita la relazione del preside della facoltà di Medicina e chirurgia Rocco Bellantone . Il professor Filippo Crea , ordinario di Cardiologia all’Università Cattolica, ha tenuto la prolusione (leggi la sintesi) intitolata “Malattie cardiovascolari: la prima causa di morte in Europa”.

 

Inaugurazione con Paolo Gentiloni

ateneo Inaugurazione con Paolo Gentiloni Milano, mercoledì 16 novembre . Il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale terrà la prolusione nella cerimonia che dà il via ufficiale al nuovo anno accademico. Secondo tradizione, la giornata di mercoledì 16 novembre 2016 si aprirà alle ore 9.15 nella Basilica di Sant’Ambrogio con la concelebrazione eucaristica presieduta dal Cardinale Angelo Scola , arcivescovo di Milano. Il discorso inaugurale del Magnifico Rettore Franco Anelli e il saluto del Presidente dell’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori precederanno la prolusione del ministro. Un tema di grande attualità, quello che affronterà l’onorevole Paolo Gentiloni nella sua prolusione, a pochi giorni dalla conclusione della campagna elettorale statunitense, con l’elezione del nuovo presidente degli Stati Uniti d’America, e a pochi mesi dal referendum che ha sancito l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea. In occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico tutte le lezioni sono sospese nella sede di Milano . Per gli studenti l’accesso alla cerimonia sarà consentito solo a partire dalle ore 10.15 fino ad esaurimento posti e previa registrazione con il tesserino universitario alla postazione di accredito nel secondo chiostro.

 

Gentiloni, l’Europa rialzi la testa

milano Gentiloni, l’Europa rialzi la testa Dopo la Brexit e l’inattesa vittoria di Donald Trump alle elezioni americane c’è ancora più bisogno di un nuovo ruolo del vecchio continente. Ha aperto così la propria prolusione il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni , in occasione dell’inaugurazione dell’anno Accademico 2016/2017 dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, nell’aula magna di largo Gemelli, dopo il discorso inaugurale del rettore Franco Anelli e il saluto del presidente dell’Istituto Toniolo cardinale Angelo Scola. Il discorso di Gentiloni ha toccato i temi più caldi della politica internazionale: dalla Brexit alla crisi dei migranti, con riferimento anche all’elezione a sorpresa di Donald Trump come nuovo presidente americano. Eppure Gentiloni ha ribadito come il colosso a stelle e strisce, almeno a partire dalla presidenza Obama, stia deponendo la corona della leadership internazionale, spostando l’asse verso l’Asia e il Medioriente: «In questo contesto bisogna individuare il ruolo che l’Europa deve assumere». In merito ai risultati della campagna elettorale in America, il ministro ha sottolineato che la Trump-fobia sia un’esagerazione: «Oggi ci facciamo mille problemi per Donald Trump, ma il nuovo presidente americano non è il solo a vedere il mondo in un certo modo. Il tema su cui bisogna focalizzarsi, ha detto in conclusione Gentiloni – ricollegandosi al discorso del rettore, Franco Anelli – deve essere il rafforzamento dell’identità europea, che si può perseguire attraverso l’insegnamento del sapere culturale, di pari passo con le attività pratiche. In chiusura del suo intervento, il ministro ha rivolto un pensiero all’Italia, che è tenuta in grandissima considerazione e stima, a livello internazionale: «Come italiani ci stiamo impegnando nell’acquisizione della consapevolezza del nostro ruolo sul profilo internazionale, sia nei meriti, sia nelle responsabilità».

 

Anno accademico al via con Gentiloni

ATENEO Anno accademico al via con Gentiloni Le sfide del dopo Brexit e del post-voto negli Stati Uniti sono state al centro della prolusione del ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale nella cerimonia che ha aperto il nuovo anno accademico. novembre 2016 « Dall’Europa post-Brexit agli Stati Uniti post-voto: quali sfide per l’Occidente » è il tema della prolusione del ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale Paolo Gentiloni , in occasione dell’ inaugurazione dell’anno accademico 2016-2017 dell’Università Cattolica. GUARDA LA GALLERY SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK Secondo tradizione, la giornata di mercoledì 16 novembre 2016 si è aperta nella Basilica di Sant’Ambrogio con la concelebrazione eucaristica presieduta dal Cardinale Angelo Scola , arcivescovo di Milano. La cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico si è poi svolta in Aula Magna con il discorso inaugurale del Magnifico Rettore Franco Anelli e il saluto del Presidente dell’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori . Un tema di grande attualità, quello affrontato dall’onorevole Paolo Gentiloni nella sua prolusione, a pochi giorni dalla conclusione della campagna elettorale statunitense, con l’elezione del nuovo presidente degli Stati Uniti d’America, e a pochi mesi dal referendum che ha sancito l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea. gentiloni #esteri #brexit #inaugurazione Facebook Twitter Send by mail Saluti e discorsi Discorso inaugurale del rettore Franco Anelli Saluto del presidente dell'Istituto Toniolo cardinale Angelo Scola Saluto dell'assistente ecclesiatico generale monsignor Claudio Giuliodori.

 
Go top