La tua ricerca ha prodotto 2 risultati per giornatediprimavera:

Il tesoro della Viganò in mostra con il FAI

Brescia Il tesoro della Viganò in mostra con il FAI Il 23 e il 24 marzo la Biblioteca di Storia delle Scienze apre le porte alle Giornate di Primavera. Dalle 10 alle 18 i mediatori culturali racconteranno in diverse lingue la vita e le opere di Tartaglia, Gallo, Castelli, Lana Terzi e Zendrini. by Bianca Martinelli | 19 marzo 2019 È una delle collezioni librarie più significative a livello nazionale ed europeo nel settore delle scienze, in grado di vantare al suo interno antichi strumenti per la misura dello spazio e del tempo, manoscritti rari, incunaboli, cinquecentine, opere a stampa del Seicento e del Settecento. La Biblioteca di Storia delle Scienze Carlo Viganò , e le rarità in essa contenute, saranno eccezionalmente visibili al pubblico sabato 23 e domenica 24, in occasione della Giornate di Primavera 2019 promosse dal Fondo Ambiente Italiano . Appuntamento, dunque, sabato e domenica dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso ore 17.30), con entrata da via Gabriele Rosa 45 . Tutte le informazioni: https://www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/giornate-fai-di-primavera/i-luoghi-aperti/?search=Bresci #fai #giornatediprimavera #scienze #carlovigano #brescia Facebook Twitter Send by mail.

 

Chiostri aperti con il Fai

Milano Chiostri aperti con il Fai Sabato 24 e domenica 25 marzo la sede storica di largo Gemelli dell’Ateneo sarà protagonista delle Giornate di Primavera . marzo 2018 Storia, arte e cultura dell’Università Cattolica saranno protagoniste delle Giornate Fai di Primavera . Sabato 24 e domenica 25 marzo le porte di largo Gemelli si apriranno dalle 10 alle 18 a tutti coloro che vorranno scoprire le bellezze conservate per oltre dodici secoli all’interno dell’Ateneo. Le Giornate Fai di Primavera costituiscono un’occasione unica per mostrare al pubblico questo luogo di studio e ricerca, tradizionalmente impegnato nella formazione di persone, oltre che di professionisti, collocato in ambienti che conservano ancora oggi le tracce di un glorioso passato. fai #giornatediprimavera #ateneo #chiostri Facebook Twitter Send by mail CREMONA, VISITA ALLA FUTURA SEDE DEL CAMPUS Le Giornate di Primavera del Fai apriranno le porte del complesso che ospiterà, dopo i lavori di ristrutturazione, il nuovo campus dell’Università Cattolica a Cremona. Attualmente è di proprietà della Provincia di Cremona e, a breve, è previsto il recupero dell’intera area per la realizzazione della nuova sede dell’Università Cattolica del Sacro Cuore a Cremona. Si tratta di un vasto edificio a pianta rettangolare, costruito in muratura alla fine del XIX secolo, disposto su due piani, di cui quello superiore di minore estensione, adibito al ricovero dei mezzi militari, al piano terreno, ed a dormitorio a quello superiore.

 
Go top