La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per giuslavorista:

Borse di studio per ricordare Mario Napoli

milano Borse di studio per ricordare Mario Napoli Sono state consegnate a due neolaureati per iniziativa delle facoltà di Giurisprudenza e di Economia, con il contributo della Cisl, in memoria del giuslavorista dell’Ateneo. L’evento si è tenuto il 22 maggio nell’Aula Pio XI dell’Università Cattolica per iniziativa congiunta delle facoltà di Economia e di Giurisprudenza ed è stato l’occasione per la consegna dei premi di laurea dedicati alla memoria di Mario Napoli e Vito Milano . I saluti di apertura, davanti a un folto pubblico e ai familiari del giuslavorista e del sindacalista, sono stati formulati dal preside della facoltà di Giurisprudenza Gabrio Forti , che ha offerto qualche considerazione anche nel merito del saggio, sottolineando la tensione interpretativa del diritto verso la giustizia. La lectio è stata condotta da Roberto Voza , docente di Diritto del lavoro all’Università di Bari, che non ha mancato di ricordare lo scambio culturale sempre vivace intercorso tra la scuola milanese dell’Università Cattolica e quella barese. Nella seconda parte dell’incontro un vivido ricordo di Mario Napoli è stato offerto da Alberto Cova , professore emerito di Storia economica, Giorgio Pastori , emerito di Diritto amministrativo, e Tiziano Treu , emerito di Diritto del lavoro. Nell’ultima parte dell’evento, il presidente della Sezione lavoro del Tribunale di Milano, Pietro Martello , ha consegnato i premi di laurea per le migliori tesi magistrali discusse negli anni 2015 e 2016 in Università Cattolica in materia di Diritto del lavoro e sindacale e di Storia delle relazioni industriali. Il premio Mario Napoli è stato attribuito ex aequo a Chiara Calì (tesi su “Rapporti di lavoro e gruppi d’impresa”) e Giulia Gualdoni (tesi su “Misure di promozione dell’invecchiamento attivo”).

 
Go top