La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per intesasanpaolo:

A Giovanni Bazoli il premio Vito

milano A Giovanni Bazoli il premio Vito Al presidente emerito di Intesa Sanpaolo la facoltà di Scienze politiche e sociali ha conferito il riconoscimento intitolato all’economista e rettore dell’Ateneo nei primi anni ‘60. novembre 2018 «Le sue aspirazioni e la sua storia personale lo collegano idealmente alla figura di Francesco Vito e in particolare all’idea di una economia al servizio dell’uomo che veda nell’elemento etico-civile il fondamento di ogni azione economica». Nei suoi ruoli non ha mai dimenticato di sottolineare la rilevanza di una fattiva collaborazione tra istituzioni, società ed economia in convinta aderenza ai principi della Costituzione Repubblicana che egli ha sempre difeso - si legge ancora nelle motivazioni -. All’evento, introdotto dai saluti istituzionali del rettore Franco Anelli e del preside di Scienze politiche e sociali Guido Merzoni , sarà presente anche Alberto Quadrio Curzio , emerito dell’Università Cattolica e presidente emerito dell’Accademia Nazionale dei Lincei, che terrà una relazione dal titolo: Francesco Vito, solidarietà e sviluppo . giovannibazoli #intesasanpaolo #globalizzazione Facebook Twitter Send by mail BIOGRAFIA Giovanni Bazoli , nato a Brescia il 18 dicembre del 1932, dopo la laurea in Giurisprudenza ha esercitato la professione di avvocato nello studio di famiglia a Brescia e ha insegnato Diritto amministrativo e Istituzioni di Diritto pubblico all’Università Cattolica. Nel 1974 è entrato nel Consiglio di Amministrazione della Banca San Paolo di Brescia, di cui è poi diventato vicepresidente. Nel 1982 è stato uno degli artefici della nascita del Nuovo Banco Ambrosiano, che in qualità di presidente ha guidato poi ininterrottamente fino alla costituzione nel 2007 di Intesa Sanpaolo.

 
Go top