La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per istat:

Istat, poveri assoluti 6 italiani su 100

MILANO Istat, poveri assoluti 6 italiani su 100 Il commento del professor Luigi Campiglio sui dati Istat 2016: cresce la povertà assoluta nonostante migliori il tenore medio di vita. luglio 2017 di Luigi Campiglio * Secondo l’analisi dell’Istat, nel 2016 la povertà assoluta in Italia è aumentata: il tasso è del 6,3% per le famiglie, e di poco superiore per le persone, in lieve aumento rispetto al 2015. In altre parole ci sono più poveri assoluti nonostante il tenore medio di vita - misurato dai consumi finali delle famiglie - sia aumentato . Ciò va considerato insieme al fatto che emerge un implicito aumento della disuguaglianza dei consumi, e forse dei redditi, fra la metà inferiore delle famiglie e la metà superiore: cioè il consumo mediano. L’aumento implicito della disuguaglianza dei consumi grava soprattutto sulle famiglie con figli, quindi presumibilmente con genitori ancora giovani: ma la disaggregazione dell’Istat consente di circoscrivere ancora meglio l’area. È più bassa per le famiglie di soli italiani, e riguarda circa un quarto delle famiglie di soli stranieri, per i quali l’accoglienza associata a un lavoro è molto più precaria. Negli Stati Uniti il top 1% con maggiori redditi vive 16 anni di più del bottom 1% : i primi dati che emergono da ricerche recenti indicano che anche in Italia la disuguaglianza economica si traduce in disuguaglianza di salute e di qualità della vita .

 
Go top