La tua ricerca ha prodotto 3 risultati per istitutotoniolo:

Rinviata la 96esima Giornata Universitaria

Ateneo Rinviata la 96esima Giornata Universitaria A causa del Covid19 l’iniziativa promossa dall’Istituto Toniolo non sarà celebrata il 26 aprile. È quanto si legge in una nota della Presidenza della Conferenza Episcopale italiana, di cui pubblichiamo il testo integrale. A distanza di poche settimane dalla 96ª Giornata per l’Università Cattolica del Sacro Cuore – prevista per domenica 26 aprile 2020 – come Presidenza della CEI abbiamo ritenuto opportuno rinviarne la celebrazione, a seguito dell’emergenza sanitaria e delle limitazioni che ha imposto. In realtà, proprio questa difficile situazione ci consegna una volta di più l’urgenza di partire dai giovani e investire su di loro per pensare e costruire il futuro. Come, infatti, scrivevamo nel Messaggio per questa Giornata, “la Chiesa e la società italiana si aspettano dall’Università Cattolica che sappia preparare gli uomini e le donne del futuro. Sono parole che, alla luce di quanto accaduto con questa pandemia, assumono una valenza ancora più forte. Per questo, la nostra gratitudine a tutti coloro che nelle diverse modalità oggi si spendono per il bene dell’Ateneo si coniuga con l’impegno a sostenerne il progetto educativo e formativo.

 

Fattore giovani, la seconda puntata

milano Fattore giovani, la seconda puntata Domenica 29 maggio alle 20.30 secondo appuntamento con il programma prodotto dall’Istituto Toniolo, in onda sul canale 195 del digitale terrestre Chiesa Tv. Si parlerà di comunicazione e new media con il direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana 25 maggio 2016 Secondo appuntamento, domenica 29 maggio , per “Fattore giovani”. Il programma va in onda ogni domenica alle 20.30, e in replica il giovedì alle 15.30, sul canale 195 del digitale terrestre Chiesa Tv, il canale della Diocesi di Milano e della Società San Paolo, oltre che sul circuito delle tv cattoliche. Si parlerà di comunicazione e new media con i dati del Rapporto giovani. In esterna il direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana e in studio il responsabile comunicazione dell'arcidiocesi di Milano don Davide Milani . Il carattere specifico della trasmissione quello di essere uno sguardo sui giovani, costruito dai giovani studenti dell’Università Cattolica. fattoregiovani #giovani #istitutotoniolo Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Giornata Universitaria, il messaggio della Conferenza episcopale italiana

Lo sguardo al futuro e ai giovani sono temi ricorrenti nel messaggio della Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana: «Per pensare e costruire il futuro bisogna partire dai giovani e investire su di loro. Per questo il futuro si declina sempre con l’educazione e sarà tanto più positivo quanto più solido e qualificato sarà l’investimento educativo». Pubblichiamo il testo integrale del messaggio scritto dai vescovi Messaggio della Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana per la 96ª Giornata per l’Università Cattolica del Sacro Cuore “Alleati per il futuro” Guardare al futuro è un’esigenza fondamentale per chiunque voglia dare compimento alle attese dell’umanità. La Chiesa, fedele al suo Maestro che amava fissare lo sguardo sui giovani (cfr. Mc 10, 21), continua a rivolgersi con particolare attenzione e affetto alle nuove generazioni, anche perché il futuro si è fatto più complesso e incerto. È in questo contesto che le diocesi italiane si apprestano a celebrare, domenica 26 aprile 2020, la 96ª Giornata nazionale per l’Università Cattolica del Sacro Cuore che avrà come tema di riflessione e confronto “Alleati per il futuro”. Alleati per il futuro significa collaborare assieme per sviluppare una visione antropologica integrale in grado di contrastare i processi di frammentazione e disgregazione che insidiano il cammino degli uomini del nostro tempo a livello individuale, familiare e sociale. Come e più che nel passato la comunità ecclesiale italiana vede nell’Università Cattolica del Sacro Cuore, alle soglie del suo centesimo anno di attività, un faro e un volano per accompagnare i giovani, in modo altamente qualificato e profondamente motivato, ad affrontare le grandi sfide del nostro tempo.

 
Go top