La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per laicato:

Cattolici e politica, storia da riscrivere

milano Cattolici e politica, storia da riscrivere La presentazione della biografia del fondatore dell’Azione Cattolica Giovanni Acquaderni offre l’occasione per ripensare l’impegno sulla scena pubblica dei cattolici. Ma il nome di Giovanni Acquaderni è ricordato soprattutto per aver fondato insieme a Mario Fani l’Azione cattolica. Alle origini dell’Azione Cattolica per una biografia di Giovanni Acquaderni (San Paolo Editore), a cura di Ernesto Preziosi , storico ed esponente dell’Azione Cattolica, e presentato mercoledì 6 marzo all’Università Cattolica. Siamo incoraggiati a renderci conto che non siamo dentro a un determinismo e quindi, forse, potremmo trovare un po’ più di coraggio e di speranza e anche un poco di fantasia perché la storia si può fare e non è già scritta». Angelo Bianchi , preside della facoltà di Lettere e filosofia, ha ribadito l’attualità della ricerca di Ernesto Preziosi, mentre Agostino Giovagnoli , docente di Storia contemporanea, ha ricordato come la storia dell’Azione Cattolica rappresenti un ambito importante della storia italiana, perché ha aiutato a uscire dalle secche una certa politica confessionale. Infatti «c’è una responsabilità dei laici a portare, reciprocamente, la storia nella Chiesa e la Chiesa nella storia», ha osservato Giovagnoli. Concludendo l’incontro, l’autore Ernesto Preziosi, ha messo in evidenza la vivacità e l’intraprendenza del mondo cattolico laico dell’epoca di Acquaderni, protagonista quest’ultimo di un movimento laicale nuovo e innovativo attuato tramite la devozione alla Santa Sede, lo studio della religione, la vita cristiana e l’esercizio della carità.

 
Go top