La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per laurea magistrale:

Food Processing, una laurea senza confini

Fra tradizione e innovazione Food Processing, una laurea senza confini A Cremona nuovo corso magistrale in inglese, per laureati con competenze globali. Un percorso attento alla tradizione del made in Italy e alle nuove esigenze del consumatore italiano e internazionale. Presentazione in diretta streaming mercoledì 8 aprile by Sabrina Cliti | 07 aprile 2020 Il nuovo corso Food Processing: innovation and tradition sarà presentato ufficialmente mercoledì 8 aprile nell’ambito delle dirette streaming per scoprire i contenuti dei percorsi attivi nei campus di Piacenza e di Cremona. Una giornata che precede l’Open week dell’Università Cattolica della settimana successiva alla Pasqua Generare nuovi prodotti alimentari, nel solco della tradizione del made in Italy e con uno sguardo attento alle nuove esigenze del consumatore italiano e internazionale. Si pone questo obiettivo la laurea magistrale in Food Processing: Innovation and Tradition , il nuovo percorso in lingua inglese che a partire dal prossimo anno accademico arricchirà l’offerta formativa del campus di Cremona dell’Università Cattolica. La facoltà di Scienze agrarie, alimentare e ambientali ha deciso di sviluppare in lingua inglese tutta la formazione magistrale che verrà attivata nel campus di Cremona» spiega il preside di facoltà Marco Trevisan . A regime avremo una laurea di taglio economico, una magistrale focalizzata sulle scienze agrarie e quella in Food Processing , per approfondire le scienze e le tecnologie alimentari.

 
Go top