La tua ricerca ha prodotto 3 risultati per matteoricci:

L’Ateneo sulle orme di Matteo Ricci

Una ventina di professori con familiari e amici, accompagnati dall’assistente ecclesiastico generale, il vescovo monsignor Claudio Giuliodori , visiteranno alcune città della Cina dal 22 al 31 agosto. In continuità con la positiva esperienza vissuta negli anni scorsi attraverso i viaggi in Terra Santa (2015) e a Santiago di Compostela (2016), l’Università Cattolica intende promuovere delle occasioni di conoscenza e di dialogo con realtà di grande interesse culturale, storico e religioso. Nel corso del viaggio non mancheranno incontri con gli Atenei cinesi con cui si stanno sviluppando diversi progetti come quelli collegati all’ Istituto Confucio e ad accordi che prevedono il reciproco riconoscimento dei titoli con lauree double degree . Sono sempre più numerosi i giovani cinesi che scelgono di studiare in Università Cattolica come sono molti i laureati italiani dell’Ateneo che lavorano in Cina. Sono previsti momenti di confronto anche con le associazioni di Alumni della Cattolica presenti in Cina. Gallery Cina 1 / #cina #matteoricci #viaggio #cultura Facebook Twitter Send by mail.

 

A lezione da Matteo Ricci

ateneo A lezione da Matteo Ricci Si è concluso il viaggio culturale in Cina promosso dal Centro pastorale con la partecipazione di 20 docenti dell’Ateneo con familiari e amici. settembre 2017 Al viaggio culturale organizzato dal Centro pastorale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore hanno partecipato 20 professori dell’Ateneo con i loro familiari e amici per un totale di 62 persone. È in questo contesto che abbiamo fatto visita al Dipartimento di filosofia e di studi religiosi della Fudan University di Shanghai e alla BLCU-Beijing Language and Culture University di Pechino. Tra le diverse visite, quella sulla tomba di Matteo Ricci, il gesuita che ha condiviso con la Cina la cultura occidentale e, al tempo stesso, ha saputo entrare nel cuore del Paese attraverso la conoscenza della lingua e della cultura, insomma uno scambio culturale libero e rispettoso. Appena arrivati in Cina abbiamo fatto visita al Xu Guangqi Memorial Hall che ricorda il più importante collaboratore cinese di padre Matteo Ricci, tra i primi battezzati con il nome di Paolo e tra i più rappresentanti funzionari imperiali del suo tempo. Il suo messaggio pertanto è di straordinaria attualità anche per un’istituzione come l’Università Cattolica che ha il compito di formare le nuove generazioni a un sapere aperto a tutte le conoscenze a partire da una visione che si ispira all’universalismo cattolico e alla ricerca sincera della verità». Che valore ha oggi promuovere occasioni di incontro, conoscenza e dialogo con la Cina? Al di là dello scambio culturale, il Papa ci indica la costruzione di ponti di dialogo come strada maestra per la pace e l'equilibrio mondiale.

 

La fortuna di Dante in Cina

Milano La fortuna di Dante in Cina Una delegazione dell’Ateneo ha partecipato a Pechino al convegno internazionale promosso dalla Normal University, dal Centro Studi Matteo Ricci e dalla Cattolica. Si è trattato del primo momento di riflessione sistematica sull’opera del Sommo Poeta. Il convegno internazionale Dante, China and the World , dedicato alla fortuna dell’Alighieri e della sua opera nel Paese asiatico, si è svolto il 5 e 6 novembre scorsi a Pechino. Si è inoltre dedicata attenzione ad alcuni aspetti della biografia di Dante, alla circolazione manoscritta delle sue opere, al rapporto tra la Commedia e gli ordini religiosi, alle rappresentazioni simboliche del poema e all’interpretazione filosofica di vari passi danteschi. Il Convegno è stato anche occasione propizia per inaugurare l’importante mostra di arte contemporanea Dante for China , che ha visto la collaborazione di circa 50 artisti cinesi, sollecitati a presentare lavori ispirati da Dante e dalla sua opera. Come ben chiarisce il prestigioso catalogo della mostra, infatti, «Dante ha presentato una diversa visione del mondo, in grado di dare profonda ispirazione. I segreti dell’esistenza e il significato storico rivelato da Dante sono fondamentali, specialmente in un momento in cui la Cina è in trasformazione» («Dante presented a different view on the world, which is highly inspiring.

 
Go top