La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per pakistan:

Karachi, parla il cardinale Coutts

milano Karachi, parla il cardinale Coutts L’arcivescovo metropolita della città del Pakistan ospite in Cattolica per iniziativa della Fondazione Aiuto alla Chiesa che soffre, racconta ai nostri microfoni della presenza della minoranza cristiana in un Paese musulmano. L’indifferenza della comunità internazionale ”, promosso giovedì 4 aprile dalla Fondazione di Diritto Pontificio “Aiuto alla Chiesa che soffre”, unitamente all’Arcidiocesi e all’Università Cattolica. Nell’intervista che ha rilasciato ai microfoni di Cattolicanews parla della situazione dei cattolici nel suo Paese e del favore con cui è stata accolta, anche tra i musulmani, la sua nomina a cardinale da parte di Papa Francesco. È vero, la Chiesa è nata nella sofferenza e nella persecuzione, ma ci viene ricordato che esistono realtà di tragica sofferenza anche oggi. San Giovanni Paolo II ha detto, giustamente, che la Chiesa è ritornata a essere una Chiesa dei martiri; papa Francesco dice di essere convinto che vi siamo più martiri cristiani nell’attualità che nei primi secoli: lo confermano i numeri. Queste sono cose da insegnare e tutto ciò ha a che fare con l’ispirazione formativa dell’Università Cattolica» «La Chiesa di Milano - ha affermato l’arcivescovo Mario Delpini - è qui per dire che quando una delle membra soffre, tutto il corpo soffre. La mia presenza è una forma di condivisione del soffrire, non solo un desiderio di sapere, ma è l’esperienza della sofferenza condivisa».

 
Go top