La tua ricerca ha prodotto 2 risultati per patientadvocacy:

Un master sulla Patient Advocacy

Roma Un master sulla Patient Advocacy Nella sede di Roma dell’Università Cattolica il primo programma in Italia per formare i leader delle Associazioni di cittadini e pazienti. dicembre 2018 Lo sviluppo delle competenze manageriali e gestionali di chi opera nel contesto delle organizzazioni dei pazienti e dei cittadini nel settore salute è un fattore sempre più rilevante sia per le stesse associazioni che per il Servizio sanitario nazionale. “Le Associazioni dei pazienti e le organizzazioni civiche devono rafforzare le competenze di questi interlocutori per trasformarsi in un soggetto capace di interloquire a tutto campo e a far valere i propri diritti come cittadino e come paziente”, afferma Teresa Petrangolini, Direttore di Patient Advocacy Lab dell'ALTEMS. patientadvocacy #associazioni #pazienti #master Facebook Twitter Send by mail Print GLI ARGOMENTI DEL MASTER E A CHI SI RIVOLGE Nel corso del Master si acquisiranno nozioni specifiche e strumenti che permetteranno ai partecipanti di operare nell’ambito del sistema sanitario. Il Master è indirizzato primariamente ai rappresentanti delle associazioni di cittadini e di pazienti, ai quadri e dirigenti impiegati presso le istituzioni e ai quadri e dirigenti impiegati presso le aziende farmaceutiche e dei dispositivi medici. E' rivolto ai cittadini italiani e stranieri che siano in possesso di diploma di laurea o della laurea specialistica/magistrale/magistrale a ciclo unico conseguita presso una qualsiasi università italiana. A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superato le relative prove di valutazione, sarà rilasciato il titolo di Master Universitario di II livello in Patient Advocacy Management.

 

Patient Advocacy, al via il Master

Roma Patient Advocacy, al via il Master Prima lezione, mercoledì 6 marzo, per il corso di secondo livello promosso dall’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi sanitari (Altems) per i leader delle organizzazione di pazienti e cittadini. by Federica Mancinelli | 04 marzo 2019 Lo sviluppo delle competenze manageriali e gestionali di chi opera nel contesto delle organizzazioni dei pazienti e dei cittadini nel settore salute è un fattore sempre più rilevante sia per le stesse associazioni che per il Servizio sanitario nazionale. Per questo, per l’anno accademico 2018-2019, l’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi sanitari (ALTEMS) dell’Università Cattolica, lancia il Master di II livello in “Patient Advocacy Management” la cui lezione inaugurale si è tenuta mercoledì 6 marzo al Polo Universitario "Giovanni XXIII" della Sede di Roma. Sono intervenuti, inoltre, Francesco Ripa di Meana , Presidente Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere (FIASO), e Stefano Vella, Direttore del Centro nazionale salute globale (GLOB) dell’Istituto Superiore di Sanità, entrambi componenti del Comitato Scientifico del master. “Le associazioni di cittadini rappresentano sempre più uno stakeholder chiave per garantire la centralità del paziente nelle scelte sanitarie. Per questo è necessario investire su di esse e valorizzarne il ruolo e l'esperienza”, afferma il professor Americo Cicchetti , Direttore dell'ALTEMS. patientadvocacy #associazioni #pazienti #master Facebook Twitter Send by mail Print.

 
Go top