La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per redbull:

Come battere la crisi. La lezione della magistrale in Management

La lezione della magistrale in Management Rosa, studentessa del corso, ha vinto un contest con un'idea per servire i pasti agli studenti, mentre il coordinatore prof. Stefano Baraldi prepara l'accreditamento al network di eccellenza globale EFMD per avviare nuove collaborazioni con atenei esteri. In questo contesto studenti e docenti del corso magistrale in Management dell’Università Cattolica stanno provando a reagire e proporre nuove formule per lavorare e studiare al tempo del Covid-19. Si tratta di un processo lungo, mentre in questi giorni una studentessa del corso, Rosa Jeanne Padelletti, ha appena vinto il Basament Red Bull per studenti universitari ideando un nuovo sistema di distribuzione dei pasti all’interno degli atenei. Fino all’anno scorso Barilla preparava dei budget con cui prevedere la quantità esatta di prodotti venduti in un determinato paese -racconta il prof. Stefano Baraldi , ordinario di Economia e coordinatore del corso magistrale-. Anche per questo motivo il corso ha scelto di fare richiesta di eleggibilità per EFMD, ente di accreditamento riconosciuto a livello globale per business school e università. È un biglietto da visita che garantisce una certificazione di eccellenza e aprire nuove collaborazioni in tutto il mondo: «Il 20% dei nostri studenti arriva dall’estero – continua Baraldi- e questo percorso ci può aiutare a essere ancora più attrattivi. Ma se questo accreditamento vedrà la luce probabilmente nel 2022, già oggi c’è chi come Rosa Jeanne sta provando a usare le sue competenze per cogliere opportunità in un mondo del lavoro ribaltato dalla crisi: «Del mio corso di laurea ho sempre apprezzato la praticità -conferma lei-.

 
Go top