La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per ricordo:

Il ricordo commosso di Federica

milano Il ricordo commosso di Federica Una sentita cerimonia ha fatto memoria della studentessa scomparsa a 24 anni a causa di una meningite fulminante, a pochi mesi dal conseguimento della laurea. by Agostino Picicco | 19 aprile 2019 Federica Bombana , deceduta il 19 marzo scorso per una meningite fulminante, era una studentessa varesina di 24 anni, iscritta al corso di laurea magistrale in Gestione del lavoro e comunicazione per le organizzazioni della facoltà di Scienze politiche e sociali . Proprio per ricordare l’impegno di studio di Federica, i genitori hanno chiesto all’Università di poter dare atto di tale percorso accademico, drammaticamente interrotto poco prima di giungere al conseguimento della laurea. Così il 17 aprile il preside della Facoltà di Scienze politiche e sociali e alcuni docenti hanno voluto ricordare Federica con una semplice e commovente cerimonia che ha visto la presenza dei genitori e di tanti amici della studentessa prematuramente scomparsa. Il professor Stefano Gheno , che la stava seguendo nella tesi sperimentale, avvalendosi anche di alcune mail di Federica, ha illustrato il tema che si erano prefissati sul talento nel mondo delle organizzazioni del lavoro e della formazione. La professoressa Laura Zanfrini , coordinatrice del corso di laurea, nel suo intervento ha incoraggiato i giovani presenti a vivere in pienezza la vita, dedicandosi a ciò che davvero conta, a ripensare la stima e l’amicizia di chi ci è accanto. Federica non ha avuto i cori e i coriandoli che erano in programma per la sua laurea, ma le lacrime delle tante persone che le hanno voluto bene hanno dato atto di una perdita compensata dall’affetto e dall’ammirazione che ha saputo suscitare.

 
Go top