La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per unidroit:

La professoressa Malaguti alla guida di Unidroit

Nomina La professoressa Malaguti alla guida di Unidroit La giurista della facoltà di Economia è stata nominata dal ministro degli Affari esteri alla presidenza dell’organizzazione internazionale per l’uniformazione del diritto privato con sede a Roma. Tra gli obiettivi, l’attenzione all’intelligenza artificiale 07 agosto 2020 Maria Chiara Malaguti , ordinario di diritto internazionale presso l’Università Cattolica nelle sedi di Roma e di Milano, è stata nominata presidente di Unidroit dal Ministro Luigi Di Maio. Prima donna a ricoprire quell’incarico, prenderà il posto che ha occupato per due mandati il professor Alberto Mazzoni, ordinario di diritto commerciale anch’egli presso il nostro Ateneo, prematuramente scomparso l’anno scorso. Spero di saper portare avanti le tantissime idee che Alberto aveva, che peraltro avevano radici nella sua grandissima conoscenza della storia di Unidroit e quindi delle scelte che avevano fatto i suoi predecessori - ha dichiarato la professoressa -. Oggi Unidroit si apre sempre di più al rapporto tra gli studiosi e gli operatori del mercato ed è attenta ai temi di maggiore attualità, come l’Intelligenza artificiale, cercando di interpretarli entro le categorie più ampie del diritto. Trovo però molto interessanti i progetti sul contract farming , che servono anche tanto ai Paesi in via di sviluppo, e tutti quelli sugli strumenti di finanziamento, che servono all’accesso al credito soprattutto per le piccole e medie imprese. La professoressa Malaguti, da sempre coinvolta nei negoziati multilaterali di uniformazione per l’Italia, è anche chair di uno dei gruppi di lavoro dell’organizzazione sorella Uncitral ed è riconosciuta arbitro internazionale soprattutto per il diritto degli investimenti stranieri.

 
Go top