La tua ricerca ha prodotto 3 risultati per crui:

Eua e Crui in difesa degli atenei turchi

Ateneo Eua e Crui in difesa degli atenei turchi L’Università Cattolica si associa alla dichiarazione dell'EUA, condivisa dalla CRUI, di condanna delle dimissioni forzate di 1577 alte cariche accademiche e della sospensione di migliaia di docenti. luglio 2016 L’EUA condanna le dimissioni forzate di 1577 alte cariche delle università Turche. A seguito del tentativo di colpo di Stato di venerdì in Turchia il settore dell'istruzione, compreso quello dell'istruzione superiore, è stato preso di mira come molti altri ambiti dell’amministrazione pubblica. professori sono stati sospesi, mentre Hurriyet riferisce che il Consiglio per l’Istruzione Superiore (YÖK) ha ordinato le dimissioni di le alte cariche delle università (1176 da quelle statali e 401 da quelle gestite da fondazioni). Mentre all’indomani del tentato colpo di stato militare vi è stato un sostegno globale e unanime per il governo democraticamente eletto, le misure introdotte oggi vanno nella direzione sbagliata. Più che mai la Turchia ha bisogno di libertà di parola, di dibattito pubblico e aperto, come sostenuto energicamente dalle sue università, ispirate a valori accademici riconosciuti globalmente, ai principi di libertà di ricerca e insegnamento, alla libera espressione e alla libertà di associazione. L’EUA invita tutti i governi, le università e gli studiosi europei a prendere posizione contro questi sviluppi e per sostenere la democrazia in Turchia, incluse l'autonomia istituzionale e libertà accademica per studiosi e studenti.

 

Per le università il 21 marzo è Primavera

Milano Per le università il 21 marzo è Primavera La Crui ha indetto una giornata nazionale per lanciare un appello a favore della ricerca e della formazione negli atenei italiani. marzo 2016 La città di Milano è una delle protagoniste della Primavera delle università italiane , indetta dalla Crui che verrà celebrata in tutto in Paese lunedì 21 marzo . Anche l’Università Cattolica parteciperà il 21 marzo alla primavera delle università italiane, indetta dalla Crui. La città di Milano è coinvolta con tutti gli atenei presenti sul territorio nell’evento promosso dall’Università degli Studi di Milano Bicocca. La Crui vuole lanciare un allarme sul rischio di perdita di competitività internazionale e evidenzia che i tagli lineari e progressivi delle risorse nel contesto di una crisi globale hanno raggiunto il 13% del totale contro la media nel settore pubblico del 5%. Se oggi il valore e la competitività scientifica delle università italiane è rimasta forte, la situazione è sempre più difficile da sostenere, come affermano i rettori, motivo che spiega l’importanza di infondere fiducia nei giovani e richiamare all'attenzione della società il ruolo strategico della ricerca. Gli ottanta atenei aderenti alla Crui hanno stilato un decalogo che contiene le ragioni della Primavera delle università.

 

#Viciniadistanza, così le università italiane reagiscono alla crisi

COVID-19 #Viciniadistanza, così le università italiane reagiscono alla crisi Il mondo accademico del nostro Paese ha saputo adattarsi e affrontare l'emergenza Coronavirus: per tornare rinnovato, più forte e con più strumenti di prima. Il video della CRUI 24 aprile 2020 Gli atenei italiani non si sono piegati all'emergenza Coronavirus. E lo hanno dimostrato con una clip realizzata dalla CRUI , la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane , per dimostrare come il mondo accademico del nostro Paese, grazie alla didattica a distanza, ha saputo affrontare la crisi causata dalla pandemia. Perché l'università è una comunità sociale fatta di menti, di persone, di relazioni che si sono sapute adattare attingendo alla propria creatività con l'obbligo morale di continuare a essere una comunità. “Per continuare a stare vicini, a distanza. E tornare rinnovati, più forti di prima e con più strumenti di prima” #crui #coronavirus #covid-19 #ecatt Facebook Twitter Send by mail Print.

 
Go top