La tua ricerca ha prodotto 2 risultati per mentor:

Cresce My Mentor, bussola per il futuro

Piacenza Cresce My Mentor, bussola per il futuro 76 studenti e 76 professioni coinvolti nella quinta edizione progetto. Parola chiave? Relazione 07 novembre 2019 Un percorso di avvicinamento al mondo del lavoro, un diverso modo di fare squadra, attraverso l’affiancamento di un pool di mentor, che diventa per gli studenti un fondamentale momento di crescita personale grazie alla disponibilità di professionisti disponibili a un costante affiancamento. Nel 2019/20 il percorso coinvolgerà 76 studenti delle lauree magistrali in Gestione d’Azienda, in Giurisprudenza, in Scienze e Tecnologie Agrarie, in Scienze e Tecnologie Alimentari e in Agricultural and food economics. saranno anche i mentor, provenienti da varie funzioni aziendali (Finanza, Amministrazione contabilità, Pianificazione e controllo di gestione, Marketing e commerciale, Risorse umane, Consulenza strategica, Imprenditorialità): ciascuno di essi avrà il compito di supportare gli studenti degli ultimi anni di corso, svolgendo il ruolo di consigliere, guida e precettore. “Per questa edizione di My Mentor - ha sottolineato la preside di Economia Annamaria Fellegara - possiamo contare su uno sviluppo della piattaforma informatica e del sito; ma quel che più conta, l’imprescindibile “parola chiave” è la relazione, che nasce dalla capacità di dialogo ed ascolto attento e reciproco”. “Questa formula - ha detto Marco Trevisan preside di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali - è un successo di innovazione, tanto che dagli studenti è venuta la richiesta per un ampliamento del numero di mentee”. mentor #mondolavoro #studenti #crescitaprofessionale Facebook Twitter Send by mail.

 

My Mentor, un patto tra generazioni

piacenza My Mentor, un patto tra generazioni Serata conclusiva a Piacenza per il progetto che affianca agli studenti delle lauree magistrali 75 professionisti e manager che li hanno accompagnati in un rapporto di uno a uno. Un’opportunità per affacciarsi sul mondo del lavoro. giugno 2019 Una stretta di mano che è un patto tra due generazioni. Quella dei professionisti, per lo più laureati in Cattolica da alcuni anni, che hanno scelto di mettere al servizio dei più giovani la loro esperienza. E quella degli studenti, che avranno l’opportunità di affiancare chi già lavora in uno di quei settori che rappresentano il loro futuro occupazionale. Dopo l’incontro di lancio del progetto My Mentor , che si è tenuto a gennaio, mentor e mentee si ritroveranno stasera, 18 giugno 2019 a partire dalle 18, presso il Centro Congressi del campus di Piacenza dell’Università Cattolica. Ma cos’è My Mentor? Una forma personalizzata di coaching professionale, che si fonda sul contatto personale e sulla possibilità di confrontarsi in modo diretto, libero e informale con professionisti che possono offrire supporto, consigli e aiuto. Dopo la presentazione dei risultati di progetto e di alcune testimonianze mentor e mentee, è previsto l’intervento di Tommaso Migliore , laureato Cattolica, CEO &; Founder MDOTM che parlerà di “Intelligenza artificiale: applicazioni ed evoluzioni”.

 
Go top