La tua ricerca ha prodotto 2 risultati per mymentor:

My Mentor, un patto tra generazioni

piacenza My Mentor, un patto tra generazioni Serata conclusiva a Piacenza per il progetto che affianca agli studenti delle lauree magistrali 75 professionisti e manager che li hanno accompagnati in un rapporto di uno a uno. Un’opportunità per affacciarsi sul mondo del lavoro. giugno 2019 Una stretta di mano che è un patto tra due generazioni. Quella dei professionisti, per lo più laureati in Cattolica da alcuni anni, che hanno scelto di mettere al servizio dei più giovani la loro esperienza. E quella degli studenti, che avranno l’opportunità di affiancare chi già lavora in uno di quei settori che rappresentano il loro futuro occupazionale. Dopo l’incontro di lancio del progetto My Mentor , che si è tenuto a gennaio, mentor e mentee si ritroveranno stasera, 18 giugno 2019 a partire dalle 18, presso il Centro Congressi del campus di Piacenza dell’Università Cattolica. Ma cos’è My Mentor? Una forma personalizzata di coaching professionale, che si fonda sul contatto personale e sulla possibilità di confrontarsi in modo diretto, libero e informale con professionisti che possono offrire supporto, consigli e aiuto. Dopo la presentazione dei risultati di progetto e di alcune testimonianze mentor e mentee, è previsto l’intervento di Tommaso Migliore , laureato Cattolica, CEO &; Founder MDOTM che parlerà di “Intelligenza artificiale: applicazioni ed evoluzioni”.

 

Share Experience, Build Opportunities

dicembre 2017 41 manager e 41 studenti fianco a fianco per la Cerimonia di apertura del progetto MyMentor! L’evento dello scorso 1 dicembre è stato l’occasione per “abbinare” ad ogni manager uno studente della laurea magistrale in General Management della Facoltà di Economia e Giurisprudenza . Dai primi giorni del 2018 il manager/mentor guiderà per un semestre in nuove esperienze lavorative e professionali studente/mentee: visite all’azienda, partecipazione a progetti, confronto su prospettive e opportunità di crescita professionale ma anche personale. Un progetto la cui efficacia è stata ben descritta dalla testimonianza di Federica Conti neo-laureata in Gestione d’azienda, che dopo il periodo di mentorship seguito lo scorso anno, ha avuto la possibilità di continuare l’affiancamento con il suo mentor, il Dott. La Cerimonia del 1° dicembre si è aperta con il saluto della preside della facoltà di Economia e Giurisprudenza prof.ssa Anna Maria Fellegara , che ha ringraziato i mentor per il loro importante contributo di tempo, di attenzione e di idee. La preside si è soffermata sull’evoluzione del progetto MyMentor! verso un consolidamento di competenze e di organizzazione per essere sempre più efficaci nell’indirizzare e orientare gli studenti nel loro sviluppo professionale, obiettivo principale della mentorship. La Prof.ssa Cantoni ha poi ricordato le caratteristiche e gli obiettivi del progetto per rinsaldare i quali, quest’anno, è stata richiesta ad ogni studente una lettera di presentazione e di motivazione “ da cui sono emersi profili di studenti determinati, entusiasti, con voglia di fare e di mettersi in gioco” . Il network tra Università, mentor e mentee ha un punto di incontro nella piattaforma MyMentor.club, illustrata dai membri del comitato scientifico Fabrizio Capocasale e Giulio Drei , che ne hanno spiegato le caratteristiche principali sollecitando mentor e mentee ad inviare dei post per stimolare le conversazioni attraverso il portale.

 
Go top