La tua ricerca ha prodotto 5 risultati per teatroantico:

Teatro antico, il comico in scena

Milano Teatro antico, il comico in scena La due giorni promossa al Piccolo Teatro di Milano e nella sede di largo Gemelli dell’Ateneo giovedì 19 e venerdì 20 ottobre analizzerà il teatro regia novecentesco in rapporto ai classici e gli archetipi comici del teatro greco e latino. ottobre 2017 Dalle fotografie di Tommaso Le Pera sul teatro di Antonio Calenda all’analisi del “comico” nei testi greci e latini portati sul palcoscenico. Sono questi i due grandi temi che verranno approfonditi nella due giorni dedicata al Teatro Antico in Scena in programma giovedì 19 al Piccolo Teatro di Milano e venerdì 20 ottobre all’Università Cattolica . Una riflessione ricca di interventi e ospiti speciali che si concluderà con lo spettacolo Pluto di Aristofane , a cura del Corso di Alta Formazione Teatro Antico In Scena e dell’ Associazione Kerkis. La due giorni, promossa da Elisabetta Matelli del Dipartimento di Filologia classica, Papirologia e Linguistica storica dell’Università Cattolica, sarà l’occasione, sia per gli esperti sia per il pubblico amante del teatro, di approfondire molti aspetti del teatro antico sulla scena. Dal 2013 è direttore artistico dei corsi di alta formazione "Teatro Antico in Scena" dell’Università Cattolica che realizza spettacoli rappresentati dall’Associazione Kerkis: Teatro Antico in Scena. In serata la messa in scena di Pluto di Aristofane, a cura del Corso di Alta Formazione "Teatro Antico In Scena" e dell’ Associazione Kerkis.

 

Thauma, Sofocle e Eschilo sul podio

Milano Thauma, Sofocle e Eschilo sul podio Con opere dei grandi tragediografi greci, gli studenti del liceo Foscolo di Albano Laziale e dell’Istituto Sant’Ambrogio di Milano hanno vinto la quarta edizione del Festival dedicato al teatro antico, che ha messo in competizione 19 scuole da tutta Italia. marzo 2018 Sofocle e Eschilo hanno vinto la quarta edizione del Festival Thauma – Teatro antico in scena . Gli studenti del liceo Foscolo di Albano Laziale e dell’Istituto Sant’Ambrogio di Milano si sono aggiudicati il primo premio rispettivamente nella categoria Spettacolo con Aiace di Sofocle e in quella dei Saggi con Attraverso il dolore. I vincitori sono stati scelti da una giuria professionale, che ha accolto anche studenti e dottorandi di ricerca, e da una giuria popolare, dopo un’attenta disamina degli spettacoli andati in scena dal 19 al 22 marzo presso il Teatro Commenda di Milano. Quest’anno 19 scuole di tutta Italia hanno partecipato al Festival con rappresentazioni di tragedie e commedie, e riscritture del repertorio classico: spettacoli costruiti attorno ai grandi archetipi del teatro di ogni tempo e interpretati da giovanissimi attori che ne studiano il senso da consegnare al pubblico di oggi. Il Festival mette in gara sia spettacoli del repertorio classico greco e latino, sia progetti di scenografie, maschere e costumi per la messinscena teatrale di questi testi. Sul fronte formativo la gara tra gruppi teatrali favorisce l’aggregazione sociale dei componenti all’interno di ciascun team, la ricerca dei mezzi più opportuni per ottenere la massima qualità nel proprio lavoro, l’entusiasmo proprio dell’esperienza sia teatrale che agonistica.

 

Teatro antico, omaggio a Balestra

MILANO Teatro antico, omaggio a Balestra Un convegno in programma il 25 febbraio ricorda la poliedrica figura del drammaturgo e regista siciliano, debitore degli insegnamenti di Mario Apollonio. by Francesca Aliperti | 13 febbraio 2017 Manager culturale, drammaturgo, regista, pedagogo, critico letterario, giornalista, Fernando Balestra (al centro nella foto in alto) è stato una figura eclettica del teatro e della cultura italiana. In onore del di sovrintendente dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico (Inda) di Siracusa dal 2005 al 2012 si terrà all’Università Cattolica di Milano una giornata di studio dal titolo: “ L’attore tragico. Lui stesso esprimeva il suo personale debito verso gli insegnamenti di Mario Apollonio, che proprio dalle aule di largo Gemelli, aveva fatto emergere la consapevolezza della dimensione corale originaria del teatro, fondamentale e da tenere in vita ancor oggi. Balestra operava sul duplice binario del management culturale e della formazione dei giovani attraverso un’attività di valorizzazione del teatro antico. Parole e azioni in onore di Fernando Balestra ore 10:30 Cripta Aula Magna Presentazione di Elisabetta Matelli Parole di Francesca e Flora Balestra Introduzione di Giorgio Ieranò e Laura Piazza ore 11 I fuochi di Prometeo. Per Fernando Balestra reading degli allievi del primo corso dell’Accademia d’Arte del Dramma Antico, fondata da Fernando Balestra Lucia Blanco, Giulia Diomede, Davide Geluardi, Elisa Golino, Lisa Lo Presti, Giuseppe Orto, Laura Piazza, Valentina Territo.

 

Euripide nel parco archeologico di Velia

TEATRO ANTICO Euripide nel parco archeologico di Velia Il corso di alta formazione Teatro antico in scena dell’Ateneo e l’ Associazione Kerkìs partecipano il 6 e il 7 agosto al Festival teatrale nel sito Patrimonio dell’Umanità Unesco di Ascea (Salerno), l’antica Elea greca. Ad esso si aggiungono il patrocinio dell’Università degli Studi di Salerno, la collaborazione scientifica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e i patrocini dell’Università degli Studi di Milano e dell’Accademia Nazionale di Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma. Alcesti di Euripide, in scena domenica 7 agosto alle 21 , è prodotto dal corso di alta formazione Teatro antico in scena dell’Università Cattolica in collaborazione con Kerkis. È la prima opera di Euripide a noi integralmente pervenuta, in cui vita e morte duellano per la donna che ha deciso di morire al posto di suo marito Admeto. La direzione drammaturgica e la traduzione del testo sono di Elisabetta Matelli , docente di Drammaturgia antica alla facoltà di Lettere e filosofia dell’Università Cattolica e direttrice scientifica e didattica del corso. Il corso di alta formazione prevede la produzione di uno spettacolo e la sua rappresentazione in pubblico, guidando il partecipante lungo tutti i passaggi necessari per l’allestimento di uno spettacolo tratto dalla drammaturgia antica - compresi gli aspetti musicali e scenografici - per arrivare ad un vero e proprio spettacolo finale. Le fotografie di questa pagina sono di Arianna Ricotti #teatro #teatroantico #euripide #tragedia Facebook Twitter Send by mail ELENA E IL SUO DOPPIO Lo spettacolo, tratto dall’ Elena di Euripide , racconta un filone alternativo del mito della guerra di Troia.

 

Teatro antico, 15 scuole in gara

Milano Teatro antico, 15 scuole in gara I laboratori teatrali di quindici istituti superiori di tutta Italia si sfideranno dal 14 al 16 marzo a Milano per il Festival Thauma, rievocando i fasti dell’agone drammatico dell’Atene del VI secolo. marzo 2016 Seconda edizione per il Festival Thauma - Teatro Antico in scena dedicato ai laboratori teatrali delle scuole superiori. Dal 14 al 16 marzo 2016 si sfideranno quindici istituti superiori da tutta Italia, che calcheranno il palco del Teatro Commenda 37 di Milano, sfidandosi con le messinscene di tragedie e commedie del repertorio classico. Chi lo desiderasse, partecipando a tutte e tre le giornate di gara, avrà la possibilità di fare da Giuria popolare e di esprimere, in sede di voto, la propria preferenza. Il progetto dell’Università Cattolica ha lo scopo innanzitutto di promuovere la sensibilità e l’interesse dei giovani verso i grandi classici del teatro antico che hanno costruito le fondamenta della nostra civiltà e che possono ancora rappresentare punti di riferimento forti per il mondo giovanile. Inoltre, l’agone tra gruppi teatrali favorisce l’aggregazione sociale dei componenti di ciascun team, la ricerca dei mezzi più opportuni per ottenere la massima qualità nel proprio lavoro, l’entusiasmo proprio dell’esperienza sia teatrale che agonistica, non disgiunti dalla consapevolezza dei limiti imposti dal tempo e dalle risorse disponibili. La proposta di mettere a concorso anche progetti di scenografie, maschere e costumi intende valorizzare la consapevolezza dell’organica interrelazione tra diverse componenti, tutte necessarie a una messinscena teatrale.

 
Go top