Charity Work Program

Un megafono del Senegal emergente

Nei miei due mesi di volontariato a Dakar ho incontrato il mondo della cooperazione allo sviluppo ma soprattutto i valori di un Paese che vuole crescere. E, ora che sono tornato, voglio farmi portavoce di un’Africa che vuole camminare sulle proprie gambe

Charity Work Program

Un inverno a testa in giù

Siamo tornate dal nostro Charity Work Program in Perù con una prospettiva ribaltata: nel concetto di ayne, il mutuo aiuto che regola la vita delle comunità andine, abbiamo toccato con mano il linguaggio universale dell’economia solidale studiata a lezione

Charity Work Program

Curare non è solo guarire

È la grande lezione che ho imparato al Benedict Medical Centre in Uganda, dove la medicina non tratta il malato come paziente ma come persona. Qui ho lasciato gran parte del mio cuore, ma lo faccio sorridendo. Chi sa un giorno magari tornerò a prenderlo

Charity Work Program

A Ikonda medici in prima linea

L’ospedale della missione è uno dei più avanzati di tutta la Tanzania offrendo un servizio di livello altissimo a costi accessibili. Tra le sue corsie ho potuto accrescere le mie competenze mediche e nell’incontro con chi soffre, crescere come uomo

Charity Work Program

Quattro motivi per essere grata

Dopo anni passati a scovare sui libri il modello della perfetta cooperazione, l’ho toccata con mano grazie all’impegno di chi ha messo la propria vita a servizio del suo Paese. E ho imparato che dalla povertà può nascere anche la voglia di riscatto

ateneo

Charity, l’estate che lascia il segno

Nei racconti degli studenti che hanno partecipato al programma di volontariato nei Paesi in via di sviluppo, promosso dal Cesi, la conferma che fare esperienza della solidarietà cambia il modo di vedere il mondo ma può cambiare anche il curriculum

Charity Work Program

L’Africa di Ives, Elisa e Jane

Sono solo alcuni dei tanti volti che mi si affacciano alla mente appena penso alla mia esperienza di volontariato all’Ospedale di Ikonda in Tanzania. Mi hanno insegnato cosa significhi prendersi cura, assumersi responsabilità, avere una vita tra le mani

Charity Work Program

In Amazzonia, cittadino del mondo

In Perù ho lavorato con i ragazzi di Nopoki, giovani di tribù locali che, grazie a borse di studio, aiutano lo sviluppo di un Paese ricco di risorse naturali, migliorando il modo di fare impresa o le tecniche agricole. Un’esperienza che lascia il segno

Charity Work Program

In Africa il tempo è dentro di te

Ci sono due modi per vivere un’opportunità così: portare il proprio mondo in un Paese o lasciare che quel Paese diventi il tuo mondo. Io ho provato ad accoglierne la quotidianità perché in Senegal “nessuno ti giudica” e ogni aiuto “c'est gratuit

Charity Work Program

Lezione di vita dalla foresta

In un mese nella foresta amazzonica del Perù, insieme alle molte conoscenze nel settore delle Scienze agrarie, ho imparato una cosa essenziale: che a volte ci soffermiamo troppo su cose secondarie e perdiamo di vista ciò che conta davvero

Charity Work Program

Sguardo, ascolto e azione

Sono le tre parole che ci hanno accompagnato nel nostro volontariato in Terra Santa al Caritas Baby Hospital  e alla Società Antoniana, dove abbiamo potuto condividere parte delle nostre giornate con gli anziani. E, al ritorno, l’incontro speciale con Noah

Charity Work Program

L'emozione non ha voce

Non ci sono parole per descrivere la mia esperienza di volontariato al Consolata Hospital Ikonda, in Tanzania, che è diventato per un mese la mia casa e la famiglia. Ho visto il mondo da un'altra angolatura e mi sento cresciuto come medico e come uomo

Charity Work Program

Chi non ha niente, dona tutto

Ero partita per il Charity Work Program nel secondo orfanotrofio più grande dell’Africa, in Madagascar, pensando di portare il mio aiuto. Torno ricoperta di regali e della lezione più bella dei bambini che ho incontrato: imparare a vedere ovunque felicità

Charity Work Program

Il Perù con i loro occhi

Lavorare a contatto con la terra e addentrarmi nella Selva amazzonica mi ha fatto conoscere un mondo inimmaginabile. Ho avuto la fortuna di vivere come un ragazzo peruviano, di lavorare, studiare, viaggiare, pescare, mangiare e bere come fanno loro

Charity Work Program

Le ferite della Terra Santa

Il Charity Work Program a Betlemme e in altri luoghi della Palestina, oltre a farmi vivere un’esperienza di volontariato, mi ha permesso di ascoltare nuovi punti di vista sul conflitto arabo-israeliano. Un dramma che colpisce soprattutto i più deboli

Charity Work Program

La bambina dagli occhi neri

Della mia esperienza di volontariato con il Cesi alla scuola “El Girasol” di Querétaro in Messico porto la felicità di tutti, anche se poveri. Ma soprattutto lo sguardo della piccola Keyla, che si è impresso nella mia vita e, quasi per magia, l’ha cambiata

Charity Work Program

Il dono di Camilla

Piangere come una fontana per il gesto semplice di una bambina, simbolo della genuinità e dell’accoglienza della gente boliviana. È quanto mi è capitato a La Paz, dove sono cresciuta professionalmente e ho gustato sapori e saperi di una nuova cultura

Charity Work Program

Incontri che lasciano il segno

Grazie al mio Charity Work Program al Centro di Riabilitazione Neurologica Infantile di La Paz in Bolivia, ho potuto mettere alla prova i miei studi di psicologia e apprendere una grande lezione: che spenderò ogni mia energia per farne la mia professione

Charity Work Program

Far sorridere un bimbo cambia il mondo

Prima di partire non sapevamo quanto ci avrebbe cambiato il nostro Charity Work Program tra i bambini del Giardino degli Angeli di Canavieiras in Brasile. Un’oasi felice in un contesto di estrema povertà, dove ciò che conta davvero è non lesinare affetto

ateneo

Studenti internazionali, in Cattolica +23%

Aumenta il numero di quanti scelgono l'Italia e l’Università Cattolica come meta per il loro percorso di studi. Per gli studenti dell'Ateneo, che vogliono svolgere un periodo di studi all'estero, appuntamento nei prossimi giorni con gli International day

milano

Il lavoro si incontra al Career Day

Milano, 11 ottobre 2016. Tra le novità, i game delle Job Adventure sulle soft skills, il convegno sulle professioni in ambito legale, Drive2Work, la competizione sulla digital strategy, e Talent for Luxury, per chi ambisce a lavorare nel settore del lusso

MILANO

L’Ateneo accoglie cinque studenti siriani

Nour, Toufik, Ola, Kenan e Fadi frequenteranno corsi di laurea nelle sedi di Milano e Piacenza. Il rettore Anelli: «Un concreto contributo allo sviluppo e alla convivenza pacifica della Siria». Con #Shareyourfuture la T-Shirt per sostenere l’iniziativa

BRESCIA

Lo Stars tra le stelle di Venezia

Due studenti della laurea in Scienze e tecnologie delle arti e dello spettacolo della sede di Brescia hanno fatto parte della Giuria Classici della 73esima Mostra del Cinema e hanno postato sui social media il Festival visto da loro. Il loro videoracconto

Milano

Palazzo Pignano, luce sulla villa romana

Gli scavi condotti un’équipe di studenti coordinati dal professor Furio Sacchi hanno portato elementi nuovi per rispondere alle questioni aperte su un sito archeologico, che mostra le dinamiche di occupazione di un settore del territorio lombardo

MIlano

Al via la nuova call for ideas di ConLab

Dopo il successo dei primi mesi di attività dello spazio di coworking, arriva una nuova selezione delle migliori idee imprenditoriali degli studenti. Intanto il gruppo Hego è diventato Srl e Upconscious si accinge a diventarlo


Go top