charity work program

Etiopia, a scuola dai bambini

Martina, di Scienze linguistiche, è partita per il Charity Work Program in Etiopia, con l’idea di fare qualcosa per i bambini ma è tornata ricevendo di più. «Ho imparato a dare la giusta importanza ad alcune cose e a non dare per scontato tante altre»

charity work program

Cura, non solo medicina

In Uganda, Carmelo, futuro dottore in formazione al campus di Roma, ha scoperto significati nuovi nella relazione medico-paziente: offrire ascolto attivo all’umanità del malato. «Le parole ricevute mi accompagneranno nel percorso di studi e nella vita»

charity work program

In Etiopia a donare e ricevere

Alessandra, studentessa di Scienze linguistiche, era partita per Debre Birhan con l’idea che il volontariato potesse fare bene a chi riceve aiuto ma anche a chi lo dona. Una certezza che è stata confermata dall’attività con i bambini della missione

charity work program

Non l’avrei mai detto

Giuseppe, studente del quarto anno di Medicina, non immaginava che il Charity Work Program in Uganda sarebbe stata l’esperienza più bella e più forte della sua vita. «Al Benedict Medical Centre ho imparato ad allargare il mio orizzonte. Spero di tornarci»
 

charity work program

Sentirsi utili fa bene

Arianna, studentessa di Scienze linguistiche, ha speso il suo Charity Work Program nel “Giardino degli Angeli” di Canavieiras, in Brasile, in mezzo ai bambini della zona più povera della città. Un racconto fatto di colori, profumi, sorrisi, sguardi
 

charity work program

A scuola di cooperazione

Per Ivano, studente alla facoltà di Scienze politiche e sociali, il Charity Work Program in Bolivia, è stato un vero e proprio stage professionalizzante. Ma insieme alle skills acquisite, che lo aiuteranno nel lavoro, è stato una palestra dell’intercultura

charity work program 2017

Charity, la solidarietà fa crescere

Tra luglio e ottobre, 45 studenti hanno frequentato, in 17 Paesi in via di Sviluppo, la “scuola” che apre gli occhi sul mondo e fa bene al Cv, come rivelano i racconti di viaggio. E ora parte la prima edizione invernale: la cooperazione non si ferma mai

charity work program

La bellezza della semplicità

L’#altraestate in Bolivia non ha riservato a Giorgia spiaggia, mare e selfie tattico. Ma qualcosa in più: la certezza di aver intrapreso il giusto percorso di studi in cooperazione internazionale. Non salverà il mondo ma ha intuito la strada della felicità

charity work program

Il dono della terra da alegria

A Canavieiras, nella scuola materna “Giardino degli Angeli”, hanno visto il confine tra la ricchezza della città e la povertà delle favelas. Ma gli occhi splendenti di bambini che non hanno niente ma donano tutto impegnano Luisa ed Elisa a diffondere amore

Brescia

Cinema d'impresa, vince Luca

Allo studente del GeCo di Brescia l’edizione 2017 del premio di Assolombarda. In “Incollati per sempre” racconta la storia di una multinazione del settore degli autoadesivi attraverso gli occhi di un’insolita bibliotecaria del medioevo. Ecco il video

Roma

Pablo d'Ors, il medico e il malato

Lo scrittore spagnolo ha presentato il libro “Sendino muore” in un incontro promosso dal Centro di Ateneo per la Vita, dal Centro Pastorale della sede di Roma e dal Policlinico Gemelli. Ai medici ha detto che «l'ammalato non è un altro: sei tu»

Milano

Il manager che cura l’eredità dei R.E.M.

Bertis Downs ha spiegato agli studenti del master in Comunicazione musicale come si gestisce la “Legacy” di uno nome storico della musica. «Erano arrivati a un punto in cui non avevano voglia di continuare a rimanere nel ciclo industriale della musica

Chaity work program

Un’accoglienza tutta brasiliana

Cecilia, nel suo Charity Work Program a metà tra il tirocinio e il volontariato internazionale, ha portato cinque anni di studi in Psicologia a contatto con le ragazze di una comunità che riabilita dalla dipendenza da alcol e droga. Esperienza da ripetere

Charity Work program

Brasile, uno psicologo “obrigado”

Davide, neolaureato in Psicologia, ha trascorso il suo Charity Work Program in una comunità di recupero per tossicodipendenti e in un centro di riabilitazione psicomotoria per bambini con paralisi cerebrale. Ne è nata anche una colonna sonora. Guarda il video

charity work program

Camerun, differenze da abbracciare

Per Chiara e Francesca, di Scienze politiche e sociali, il Charity Work Program a contatto con i detenuti delle carceri africane ha lasciato il segno: le ha “costrette” a mettersi in gioco completamente e a sviluppare sul campo competenze di problem solving

Osservatorio per il territorio

L'impatto sociale della fibra ottica

Tre studenti, coordinati dall'Osservatorio per il territorio, realizzeranno un'indagine sulle ricadute socio-economiche della banda ultralarga in Val Sabbia, grazie alla collaborazione con la società bresciana di telecomunicazioni Intred e Comunità montana

charity work program

Africa, la filosofia della semplicità

I bambini della Bishop Cipriano Kihangire Nursery & Primary School di Kampala hanno posto domande cui Beatrice non poteva rispondere, neanche forte dei miei studi filosofici. La vita, con tutta la sua forza, supera le barriere e mette a nudo l’anima

charity work program

In Uganda a seminare speranza

Martina, studentessa di Scienze della formazione, torna dal Charity work program a Kampala accresciuta dal punto di vista professionale e umano. Consapevole che a lavorare con i bambini si impara a coltivare la pazienza del contadino

UCSC International

Cenerentola stagista a Hong Kong

Maddalena Duò, laureanda magistrale di Economia, ha raccontato in aula magna il suo stage alla Camera di Commercio della metropoli asiatica: come l’eroina della fiaba, dopo la fatica iniziale, è andata al ballo, stimata e valorizzata. Guarda il video

charity work program

Volontari tra foresta e piantagioni

Atalaya, nell’Amazzonia peruviana, è difficile da raggiungere ma ancor di più da salutare. Per Barbara, che studia Food marketing a Piacenza, il Charity è significato incontri con studenti e docenti locali nel nome di un progetto sulla sicurezza alimentare

charity work program

In Perù a sporcarsi le mani

Il Charity Work Program di Carolina, studentessa di Food Marketing a Piacenza, non è stato un lavoro nei campi ma “sul campo”: quello della solidarietà, dell’incontro con gente diversa, della collaborazione a un progetto sulla sicurezza alimentare

charity work program

Benedetta, MacGyver in rosa

La studentessa di Piacenza, nelle quattro settimane di Charity work program in Perù, oltre a portare le sue conoscenze sulle tecnologie alimentari, ha costruito un filtro per l’acqua assemblato con sabbia e sassi in un territorio ad alto rischio infezioni

Brescia

Scendere in campo nella vita

Dagli allenamenti sui campi da calcio della Nazionale femminile italiana di seria A, ai banchi della facoltà di Scienze religiose. È la storia di Elisa Mele, centrocampista 21enne del Brescia Calcio che ha rinunciato alla carriera per dedicarsi agli altri

DUAL DEGREE

La lezione americana di Xiaoou

Lo studente cinese di Scienze bancarie, da poco cittadino italiano, ha vinto la borsa di studio per il Dual Degree a Charlotte, dove ha studiato ma è salito anche in cattedra. «Poter studiare è una delle strade per seguire i miei sogni». Parola di migrante

UCSC international

In Terra Santa alla ricerca di verità

Si parte per il Medio Oriente credendo di sapere già qualcosa sul conflitto israelo-palestinese, ma una volta lì si capisce che esistono solo tante narrative diverse. Il racconto di Alessandra, biglietto da visita per chi vuole fare un’esperienza all’estero


Go top