La tua ricerca ha prodotto 7 risultati per test:

A Roma è tempo di test

Roma A Roma è tempo di test Dopo il test d’ingresso alla facoltà di Economia (Tiec), mercoledì 6 settembre il concorso di ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie attivati dalla facoltà di Medicina e chirurgia ”A. Gemelli” con quasi 2.500 candidati. by Federica Mancinelli | 05 settembre 2017 Sono iniziate alla sede di Roma dell’Università Cattolica del Sacro Cuore le prove di selezione per l’iscrizione ai corsi di laurea delle Facoltà di Economia e di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”. Il 4 settembre si è svolto il Tiec (Test d’Ingresso alla Facoltà di Economia) che ha impegnato circa 200 candidati (l’ultimo ‘appello’ del test d’ingresso per questo anno accademico si svolgerà nella sede di Milano sabato 9 settembre ). A partire dalla pubblicazione dell’esito del test ciascun candidato potrà accedere al Portale di iscrizione ai corsi della sede di Milano e verificare il proprio stato. Di questi, 1.325 svolgeranno il test nella sede di Roma; presso i poli didattici collegati saranno 166 presso la Poliambulanza di Brescia, 236 a Campobasso, 51 a Moncrivello, 416 a Potenza, 163 a San Martino al Cimino e 86 a Torino. L’esame di ammissione consiste in una prova scritta di 120 domande a risposta multipla su argomenti di Logica, Cultura scientifica, Cultura generale, lingua Inglese, cultura religiosa. I risultati saranno pubblicati dal 12 settembre sul sito istituzionale dell’Università Cattolica di Roma.

 

Medicina, più di 8mila per il test

Roma Medicina, più di 8mila per il test Martedì 27 marzo all’Ente Fiera Roma la prova di selezione per gli 8.163 aspiranti camici bianchi, provenienti da tutta Italia, candidati ai 270 posti del corso di laurea a ciclo unico in Medicina e chirurgia e ai 25 di Odontoiatria. marzo 2018 Sono stati 8.163 i candidati, provenienti da tutta Italia, al concorso di ammissione al primo anno dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia e in Odontoiatria e protesi dentaria dell’Università Cattolica, che si è svolto martedì 27 marzo presso l’Ente Fiera di Roma. In dettaglio, quest’anno alla prova di selezione sono iscritti 7.692 candidati per Medicina (5.065 femmine e 2.627 maschi), che si contendono uno dei 270 posti a concorso, con un rapporto di circa 1 ammesso ogni 28,4 candidati; sono invece 471 i candidati per i 25 posti di Odontoiatria (234 femmine e 237 maschi), 1 ammesso ogni 18,4 partecipanti al concorso. Data la notevole partecipazione ai concorsi di ammissione, ancora una volta si conferma la grande attrazione della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica che la recente pubblicazione della graduatoria internazionale di QS Ranking colloca fra le più prestigiose 150 facoltà mediche del mondo. “Siamo consapevoli della grande responsabilità che le famiglie e i giovani che scelgono la nostra facoltà ci attribuiscono per la loro formazione e il loro futuro professionale – dichiara il professor Rocco Bellantone , Preside della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica –. A disposizione dei partecipanti un dettagliato vademecum a cura del Servizio Gestione carriera e servizi agli studenti della Sede di Roma dell’Università Cattolica per informare e rendere più agevole l’arrivo e i percorsi presso il luogo del test. La riservatezza dei test, sostenuti in modo anonimo dai candidati, è assicurata da sistemi tecnologici informatizzati, così come la procedura di elaborazione dell'esattezza delle risposte è garantita da un sofisticato sistema di lettura ottica, dal quale deriva la graduatoria di merito.

 

Test di Medicina, record di candidati

Roma Test di Medicina, record di candidati Quasi novemila da tutta Italia alla prova di selezione per accedere al primo anno corsi di laurea a ciclo unico in Medicina e chirurgia e in Odontoiatria e protesi dentaria che si è svolta giovedì 30 marzo, presso l’Ente Fiera Roma. Si tratta di un nuovo record di iscritti rispetto allo scorso anno (concorso per l’iscrizione al primo anno nell’a.a. 2016-17) quando i candidati furono 8.380 (+7%) in un trend di crescita costante. Com’è tradizione consolidata i candidati provengono da tutte le Regioni italiane a conferma dell' attrazione nazionale dei corsi di laurea della facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. medicina #test Facebook Twitter Send by mail LA PROVA DI SELEZIONE Il Bando di concorso per l’ammissione al I anno di corso per i corsi di laurea in Medicina e chirurgia e Odontoiatria e protesi dentaria (a.a. prevede una prova scritta che consiste in 120 quesiti a risposta multipla sui seguenti argomenti: 90 quesiti di ragionamento logico, 20 quesiti di conoscenza della lingua inglese e 10 quesiti di cultura religiosa. La riservatezza dei test, sostenuti in modo anonimo dai candidati, è assicurata da sistemi tecnologici informatizzati, così come la procedura di elaborazione dell'esattezza delle risposte è garantita da un sofisticato sistema di lettura ottica , dal quale deriva la graduatoria di merito. Inoltre, per vigilare sul corretto svolgimento dell’esame e controllare le attività interne ed esterne ai padiglioni che accoglieranno i candidati per la prova scritta, è prevista una Commissione di vigilanza per ogni padiglione composta da personale docente e amministrativo dell’Università Cattolica.

 

Tumori, test cognitivi svelano la prognosi

Roma Tumori, test cognitivi svelano la prognosi Uno studio di neuropsicologi e neurochirurghi infantili della facoltà di Medicina e Policlinico Gemelli, pubblicato sulla rivista “Child’s Nervous System”, permette di capire l’andamento delle neoplasie cerebrali nel bambino in fase pre e post operatoria. Reso noto sulla rivista “Child’s Nervous System”, lo studio è il risultato di un lavoro condotto da Daniela Chieffo , neuropsicologa e psicoterapeuta della UOC di Neuropsichiatria Infantile del Gemelli. La ricerca è stata presentata in occasione dell’annuale Congresso della Società Internazionale di Neurochirurgia Pediatrica (The International Society for Pediatric Neurosurgery – ISPN 2016) che si è svolta a Kobe (Giappone) dal 23 al 27 ottobre ( http://www.ispn2016.org/ ). L’esperta ha effettuato una valutazione neuro cognitiva prima e dopo intervento in un campione di 126 piccoli pazienti affetti da tumori cerebrali, poi operati dagli specialisti dell’UOC di Neurochirurgia Infantile del Policlinico A. Gemelli con istologia di tipo Astrocitoma pilocitico, Medulloblastoma, Ganglioglioma, PNET, Glioblastoma. Queste neoplasie vengono trattate chirurgicamente e successivamente con protocolli neuro oncologici specifici rispetto all’istologia di ciascuno paziente, rispettando il protocollo mondiale della Sanità secondo la classificazione della WHO (World Health Organization) 2007. “L’ipotesi – conclude Chieffo - è che il tumore a lento accrescimento provocherebbe maggiormente nel tempo una riduzione o un arresto dei circuiti responsabili del funzionamento cognitivo, rispetto ad una malattia con proliferazione attiva che essendo recente rispetto alla diagnosi non provocherebbe al contrario un’alterazione dei circuiti responsabili”. tumori #pediatria #test #neurochirurgia Facebook Twitter Send by mail.

 

Matricole, arriva il colloquio

Milano Matricole, arriva il colloquio Dal prossimo anno accademico le facoltà di Psicologia e Scienze bancarie introducono il nuovo criterio di accesso per gli studenti che al termine della quarta superiore abbiano una media scolastica del 7. Il nuovo criterio per accedere a queste due facoltà prevede un colloquio motivazionale e di orientamento - sostenibile sia in presenza, sia via Skype - a cui potranno accedere gli studenti di V superiore che al termine della IV abbiano in pagella la media scolastica del 7 (esclusa la condotta). Psicologia Il corso di laurea triennale in “Scienze e tecniche psicologiche” conferma la prova di ammissione il prossimo 17 luglio 2017 e introduce nel mese di febbraio il colloquio motivazionale . Nella prima fase di selezione, tramite colloquio, saranno riservati 110 posti a Milano e 40 a Brescia; i rimanenti posti liberi saranno resi disponibili per coloro che sosterranno il test di luglio. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative Per accedere al corso di laurea triennale in “Economia dei mercati e degli intermediari finanziari”, che prevede un numero complessivo di 230 posti, la Facoltà introduce un bando di ammissione articolato in tre fasi. La prima prevede il colloquio motivazionale che potrà essere sostenuto o nel mese di gennaio 2017 o nel mese di marzo 2017 (in occasione del Gran Premio di matematica). I candidati idonei al corso in lingua inglese potranno iscriversi anche a un corso in lingua italiana, quelli idonei al corso in lingua italiana potranno accedere esclusivamente ai corsi erogati in italiano.

 

Medicina, al test si fanno valere i maschi

In sintesi, è quanto emerge dall’analisi dei dati delle nuove matricole del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica di Roma, i cui risultati del concorso di ammissione sono stati pubblicati nei giorni scorsi. Ai test d’ingresso, che si sono svolti il 2 settembre nella storica sede di largo Francesco Vito 1, si sono presentati 4137 dei 4429 candidati iscritti (un record assoluto, +21% rispetto all’anno precedente) di cui 2736 donne e 1683 uomini per 233 posti disponibili. Quest’anno rispetto al numero globale dei candidati distinti per sesso hanno avuto nettamente la meglio i candidati maschi, ammessi in 134, pari al 57%, contro le 99 femmine, pari al 43%. Quanto alla formazione scolastica degli ammessi emerge che in oltre 1l 99% dei casi le nuove matricole hanno frequentato i licei, in maggioranza lo scientifico (oltre il 59%) e in misura ugualmente consistente il classico (oltre il 40%). medicina test Facebook Twitter Send by mail.

 

Medicina, in ottomila per il test

ROMA Medicina, in ottomila per il test Giovedì 31 marzo all’Ente Fiera Roma il concorso di ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia e in Odontoiatria e protesi dentaria. marzo 2016 Sono convocati giovedì 31 marzo , alle ore 11, per sostenere la prova di selezione presso l’Ente Fiera Roma, gli 8.380 candidati al concorso di ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia e in Odontoiatria e protesi dentaria dell’Università Cattolica. Sono 7.860 i candidati per Medicina , in prevalenza ragazze (5.109 contro 2.751 ragazzi), che si contenderanno uno dei 270 posti a concorso , con un rapporto di circa un ammesso ogni 29 candidati. I candidati provengono da tutte le Regioni italiane a conferma dell'attrattività nazionale dei corsi di laurea della facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. È previsto un servizio di bus navetta con partenza dalla stazione Ferroviaria “Fiera di Roma” e dall’ingresso Est della Fiera che permetterà ai candidati di raggiungere l’ingresso Nord. Disponibili sul sito web dell’Università Cattolica gli elenchi di convocazione con l’indicazione del padiglione in cui i candidati svolgeranno la prova. I candidati in attesa dell’avvio delle procedure concorsuali saranno ospitati nel Padiglione 7, mentre gli accompagnatori saranno ospitati nel Padiglione 9, dotato di punti di ristoro e servizi, in attesa dello svolgimento del concorso.

 
Go top