EDUCATT

Medioriente, studenti sul campo

L’attività culturale finanziata da Educatt, promossa da un gruppo di allievi del corso di Storia e istituzioni del mondo musulmano, ha portato la facoltà di Scienze politiche in Libano e Siria

CINA

«Ni weishenme xuexi hanyu?»

Perché studio cinese? La risposta è arrivata alla fine del semestre a Pechino per un corso di lingua: l’esperienza mi ha aperto gli occhi e mi ha fatto lasciare il cuore nel Paese della Terra di Mezzo

TRONDHEIM

Min Norge, la "mia" Norvegia

Ho scelto una meta poco usuale per il mio Erasmus, ma ho trovato un Paese ospitalissimo e un buon sistema universitario. Tanto da prolungare la mia permanenza per un secondo semestre

IL CAIRO

Attrazione d’Egitto

Sono stata al Cairo prima che scoppiasse la rivolta popolare contro Mubarak ma ho trovato un Paese dalle mille risorse. Per questo, finito lo stage all’istituto del Commercio estero, ho deciso che tornerò per cercare lavoro

L'INTERVISTA

Cric, dai chiostri a star del web

Sono tre ex studenti della nostra università gli autori di “Perché tu mi piaci” lo spot senza committente che ha fatto il giro della rete. E martedì 22 febbraio torneranno alla ‘base’ in occasione dell’Open Day.

MILANO-WARWICK-ROMA

Michele, la Borsa e la vita

Erasmus a Parigi, diploma e “masters of science” in Economics a Warwick. Dopo la laurea triennale in largo Gemelli non mi sono più fermato e, grazie al Graduate Programme di London Stock Exchange Group, ora lavoro nel cuore della finanza. Un consiglio? Non lasciatevi sfuggire il nuovo bando. E costruitevi le occasioni

NEW YORK

Be foolish, be hungry

I miei tre mesi a New York per la tesi mi hanno spalancato un mondo straordinario, soprattutto se confrontato con lo spazio che il nostro Paese dà ai giovani. Se uno vale, lì i sogni personali e imprenditoriali trovano chi li sostiene

PECHINO

Se la Cina ti cambia la vita

All’inizio era semplice curiosità per un mondo lontano. Dopo tre esperienze cinesi, compreso un semestre per svolgere la tesi, il gigante orientale è diventata una parte di me. E mi ha costretto a rivedere luoghi comuni e punti di vista

AUSTRALIA

Brisbane, nel segno dell’integrazione

È la parola chiave che descrive il mio Wea in Australia. Un mondo dove è naturale accogliere persone che hanno cittadinanza, usi e costumi diversi

 

 

FRANCIA

A Parigi per vivere le droit

Il diritto è la mia passione. E per me, nata in Francia ma laureata in largo Gemelli, fare uno stage alla Corte arbitrale della Camera di Commercio internazionale della capitale, è stato come tornare a casa per mettere le “mani in pasta”

PIACENZA

Cibi ottimati alla "Prova"

Pennette con salmone affumicato e avocado: è la ricetta bilanciata che Gaia Gombi e Paola Riscazzi di Agrisystem hanno cucinato nella popolare trasmissione condotta da Antonella Clerici. Un'occasione per far conoscere al grande pubblico le frontiere scientifiche della facoltà di Agraria

Haiti, un anno dopo

Il 13 gennaio 2010 il piccolo Stato centroamericano veniva sconvolto dal terremoto. Chiara Nava, dopo un master Aseri, è partita con l’Avsi e racconta in presa diretta il suo intervento di cooperazione. Che ora è la sua professione

MESSICO

Doble Titulación alla messicana

Ho fortemente voluto il Messico come destinazione del Double Degree perché lo sento affine alla mia cultura e alle mie origini. E l’esperienza mi ha aperto un nuovo mondo tutto da esplorare

FRANCIA

Nantes, un Erasmus da poesia

Alla sua “expérience française” Andrea ha dedicato addirittura un libro. Segno che un’esperienza all’estero durante gli studi universitari lascia il segno. Negli studi e nella vita

CANADA

Québec, balene in vista

Il Canada - racconta Maria Francesca Bonadonna - mi ha affascinata per le meraviglie naturalistiche. Ma il soggiorno all’ente governativo che sovrintende la politica linguistica sulla terminologia francese è servito soprattutto al mio dottorato in Scienze linguistiche

POSTCARDS

A Bruxelles, dove cambia la Pac

L’Europa è alle prese con i cambiamenti della politica agricola comune e a Bruxelles si scontrano interessi e punti di vista. Con il mio stage a 'Opera' ho lavorato per la sfida della sostenibilità

POSTCARDS

Una full immersion di psicologia

Alla University of Alberta, in Canada, abbiamo sperimentato un modello formativo stimolante e coinvolgente

BRESCIA

Tutti pazzi per i libri

A Brescia gli studenti del secondo anno della magistrale in Scienze linguistiche hanno trasformato in video, rigorosamente in tedesco, le loro recensioni librarie. Un esercizio, ma non solo

POSTCARDS

Nel cuore della Silicon Valley

Il mio Focus Program Abroad alla Stanford University, università tra le top ten nel mondo, a soli 10 chilometri dalla sede di Apple. Un campus immenso con servizi e didattica superlativi

POSTCARDS

La Vienna che non ti aspetti

Della capitale austriaca, oltre alla mia prima esperienza di lavoro e di vita indipendente, porto a casa il valore della convivenza multietnica. Mi aiuta a vedere sotto una nuova luce anche il nostro Paese

POSTCARDS

Nel grande campus di Alberta

È stato come essere in un grande villaggio in cui si poteva trovare tutto ciò che serve per rilassarsi. Ma il mio Fpa in Canada mi ha permesso di integrare le me conoscenze psicologiche con nuove prospettive

PIACENZA

Premio Cermet, vince Daniele Mautone

Lo studente della facoltà di Agraria si è aggiudicato il concorso, riservato alle tesi di qualità, con l’elaborato “Strategie competitive nella gdo: etica ed impatto sociale” discusso con il prof. Dante Marco De Faveri e la dott.ssa Milena Lambri

POSTCARDS

Pechino, la mia seconda casa

La nostalgia per le mie quattro settimane con il Late nella capitale cinese è il piccolo prezzo da pagare per aver vissuto un incredibile viaggio di formazione culturale e umana

GERMANIA

Halle, il bello di essere pionieri

Con Fabio Messina, mi sono assunta il compito di testare questa nuova opportunità di Double Degree offerta dalla facoltà di Scienze politiche: un anno in Germania per avere anche una laurea tedesca. Un azzardo che ci darà molte soddisfazioni

CANADA

Mamma, ho preso l'aereo

Quest’anno ho scelto addirittura un anno di studio all’estero, ma l’anno prima non mi sono fatta mancare un semestre alla British Columbia di Kamloops. Esperienze che mi hanno fatto crescere, anche in rapporto alla mia famiglia


Go top