INDIA

Sortirne insieme è politica

La filosofia della Ong indiana Bala Vikasa è semplice: nessuno è così povero da non poter avere almeno una opportunità. Che può far crescere dentro una comunità, perché da soli contiamo poco ma insieme siamo una forza

UGANDA

Uganda, sprazzi di bellezza

Sono stata bombardata da stimoli di ogni tipo: i colori dell’Africa, la percezione di cosa voglia dire sentirsi straniero, la medicina e il rapporto degli africani col dolore, gli occhi di bambini felici con poco. Fotografia di un cambiamento. Il mio

TANZANIA

Tra i grattacieli dell’emozione

Come si racconta un tuffo al cuore? L’Africa è magica, l’Africa è un altro mondo, e non ci si può vivere se non si depongono le armi con cui scendiamo quotidianamente in campo da noi: cellulari, macchine, asfalto. Nomi, volti, colori dalla Tanzania

INDIA

Il bicchiere mezzo pieno

Focalizzarsi sui punti di forza della comunità, piuttosto che sulle debolezze: è la filosofia della Ong indiana Bala Vikasa. Per noi che abbiamo partecipato ai loro corsi per cooperanti, è stata una lezione indimenticabile per lo studio e per la vita

BRASILE

Il dono è tuo per sempre

Abbiamo dato il nostro piccolo contributo per i bambini brasiliani solo per tre settimane ma abbiamo ricevuto in cambio molto di più: benedizioni e riconoscenza. Così il mio sogno di vedere il Brasile mi ha restituito un trattato sulla prossimità

BRASILE

Nel Giardino degli Angeli

In Brasile ho imparato che, quando si sogna insieme, la realtà comincia. In una regione in cui si estende il deserto della povertà, soprattutto sociale e educativa, ho trovato un’oasi che offre ai piccoli “feriti” l’acqua che fa crescere sereni

BRESCIA

Carlo e Giada, emozioni in laguna

I due neolaureati dello Stars della sede di Brescia hanno partecipato alla giuria di “Venezia Classici” per valutare il miglior restauro tra i film di un tempo, bell’ambito del Festival del cinema. Il loro racconto in un video

ROMA

Lisbona-Parigi per Carolina

L’Erasmus nella capitale portoghese e due mesi dopo la Summer School in quella francese grazie alla sinergia di cinque atenei europei. Per la studentessa della facoltà di Medicina un progetto pilota per creare un percorso di condivisione

STATI UNITI

Alla scoperta del West

Trascorrere un trimestre in California per uno studente è come vivere in un gigantesco parco giochi dove vivere grandiosi avventure. Senza che questo limiti lo studio, fatto di programmi molto fitti e di molteplici attività integrative

ROMA

Parigi, Erasmus in corsia

Nove mesi in una facoltà di Medicina che ti porta subito in reparto, in un team affiatato, in un campus che non smette di entusiasmare, in una città che in una manciata di quartieri sa raccogliere il mondo. Monica: «Una storia che più che raccontata va vissuta»

CESI

UCSC Charity Work Program esperienze dell’altro mondo

Ventiquattro studenti dell’ateneo sono partiti, o partiranno nel corso dell’estate, per un progetto di solidarietà in Brasile, Etiopia, Sri Lanka, India, Capo Verde e Tanzania. Torneranno con un bagaglio di crescita personale e un’attività da mettere nel curriculum

BRESCIA

X-Culture, sedici studenti alla prova del marketing globale

Gli allievi della facoltà di Scienze linguistiche di Brescia hanno partecipato al progetto che coinvolge 93 università di tutto il mondo. Obiettivo? Inserirsi in un team internazionale per progettare una proposta commerciale per una multinazionale

FRANCIA

Mon Erasmus à Paris

La mia esperienza di nove mesi all’Université Sorbonne Nouvelle a Parigi 3 si può racchiudere in tre parole: scoperta, legami, crescita. Ne ha beneficiato la mia formazione universitaria ma anche il mio network di amicizie internazionali

MILANO

In Olanda per colpa dell’Africa

Mi sono talmente appassionato agli studi sui Paesi africani nella triennale che ho scelto di specializzarmi. Destinazione: Università di Leiden. Dopo sei mesi incredibili di studio e di amicizie internazionali, ora mi aspetta l’esperienza sul campo in Mozambico

PIACENZA

Dalla Spagna, Erasmus con tirocinio

Tre studentesse della Universidad de Valladolid raccontano la loro esperienza di scambio con la sede di Piacenza dell’Università Cattolica e il tirocinio in un asilo nido della città. Una sfida avvincente con la lingua e con il lavoro 

BRESCIA

Clochard stories, in scena l’umanità ferita

Un evento promosso dagli studenti del corso di Antropologia della rappresentazione dello Stars porta alla luce le storie invisibili dei senza fissa dimora con una mostra fotografica e un documentario. La presentazione dell’iniziativa del 24 giugno

CREMONA

Pedrini premiato dal Rotaract Club di Cremona

Lo studente del secondo anno del corso di laurea in Scienze e tecnologie alimentari della facoltà di Scienze agrarie si è aggiudicato la borsa di studio in memoria di Girolamo Balestreri. Le parole di congratulazioni del preside Morelli

FINLANDIA

Vaasa, un Erasmus coi fiocchi

Quattro mesi trascorsi nella città finlandese, considerata la più soleggiata del Paese. Dalle lezioni in università al tirocinio nella scuola primaria, fino ai momenti di relax: un periodo breve, ma intenso per immergersi nella realtà locale VIDEO

MILANO

Un mese in Oman per la tesi

Per il suo lavoro di ricerca sui rapporti commerciali tra il Sultanato e l’Italia, Filippo D’Acunzi è partito per Muscat. Una miniera di informazioni nell’ottima biblioteca universitaria e il soggiorno in una classica, accogliente città araba

BRESCIA

A Santa Giulia, gli studenti dello Stars espongono l’arte cinetica

Gli allievi di corsi e laboratori di storia dell’arte contemporanea hanno curato l’allestimento e la promozione di un’importante mostra nel Museo della città, prima tappa di una collaborazione tra l’ateneo e l’ente museale patrimonio Unesco

PIACENZA

A Cork la sfida del Double degree

Ibwe 2014, il week end delle Scuole di International Business che fanno parte del network del doppio titolo, si è svolto in Irlanda. La testimonianza dell’«italiana» Audrey Boudet. L’anno prossimo tappa a Piacenza

Il mio Global Summit sulla crisi

Michele Bellini, studente di Economia aziendale a Piacenza, grazie al Double Degree è volato a Boston, dove, insieme allo studio, è riuscito a organizzare un evento internazionale con prestigiosi speaker, coinvolgendo alcuni atenei americani e la Cattolica VIDEO

MILANO

Due cose che cambiano la vita

Studiare all’estero e amare. Per me sono venute insieme, perché nel semestre in North Carolina, con il programma Isep ho sperimentato, tra esami e viaggi, la College life sulla East Coast e ho incontrato una persona speciale

MILANO

Un passaporto per il futuro

Il mio semestre con Isep negli Stati Uniti è stato un trampolino di lancio per la mia vita attuale: dopo sei mesi di studio e laboratorio, che non ha trascurato le amicizie e la scoperta del Paese, ora sono a Berlino per un dottorato

PIACENZA

A mark on my life

Janieth, 24enne colombiana, grazie al network del Double degree ha frequentato un anno di laurea magistrale in Gestione d’azienda nella sede di Piacenza dell’Università Cattolica. E racconta perché ne è valsa la pena


Go top