CANADA

Mamma, ho preso l'aereo

Quest’anno ho scelto addirittura un anno di studio all’estero, ma l’anno prima non mi sono fatta mancare un semestre alla British Columbia di Kamloops. Esperienze che mi hanno fatto crescere, anche in rapporto alla mia famiglia

SPAGNA

Due lauree, meglio che una

La nuovissima formula del doppio titolo tra la nostra università e quella spagnola di Siviglia mi permette, oltre al doppio riconoscimento, anche due tirocini. Un modo intelligente di diventare un giovane laureato ma con buona esperienza

GERMANIA

Halle, il bello di essere pionieri

Con Fabio Messina, mi sono assunta il compito di testare questa nuova opportunità di Double Degree offerta dalla facoltà di Scienze politiche: un anno in Germania per avere anche una laurea tedesca. Un azzardo che ci darà molte soddisfazioni

POSTCARDS

Pechino, la mia seconda casa

La nostalgia per le mie quattro settimane con il Late nella capitale cinese è il piccolo prezzo da pagare per aver vissuto un incredibile viaggio di formazione culturale e umana

SPAGNA

Doppio titolo, la mia scelta migliore

L’Erasmus è conoscenza e indipendenza, ma il Double Degree in Psicologia a Siviglia è molto di più: è una vita nuova e, soprattutto, un “practicum” con i rifugiati politici che mi ha messo davvero in gioco

SPAGNA

Erasmus ai microfoni di RadioCeu

A Valencia mi sono sentita subito a casa e ho cominciato a sfruttare tutte le possibilità del locale ateneo, a partire dall’emittente universitaria con cui collaboro. È così che è nata anche l’idea per la tesi. Ve lo racconto anche in video

PIACENZA

La Bolivia è tornata con me

C’è gente che colleziona viaggi, ma è come se non si muovesse mai da casa. Dopo il mio tirocinio di due mesi, la vita delle persone che ho incontrato è diventata un po’ anche la mia. E io non sarò più la stessa

Bruxelles

Fare lobby nel cuore d'Europa

Sei mesi di stage in Belgio presso l'Ufficio Affari istituzionali della Edison grazie al master in International relations di Aseri per mettersi alla prova e immergersi in un complesso network professionale multiculturale

UCLA - LOS ANGELES

La mia America in sedia a rotelle

La sensazione più forte che mi ha dato la California, insieme a un inglese un po’ più fluente, è di sentirmi per la prima volta completamente autonoma nella mia disabilità. Una lezione di civiltà che mi fornisce grande fiducia

SPORT

Calcio, trionfano le ragazze

Ai Giochi Mondiali Interuniversitari di Valencia la squadra guidata da Anthony Monticolombi conquista il titolo per il secondo anno consecutivo. Bene anche basket e volley femminile.

UCLA - LOS ANGELES

Brand, marketing ed effetti speciali

Nel mio Focus Program Abroad alla Ucla di Los Angeles ho fatto una full immersion nelle tematiche di marketing e business communication: un modello formativo di lato livello, con forti ricadute professionali

PANAMA

Apprendisti medici in missione

Tre settimane in un villaggio raggiungibile solo via canoa, a visitare gente povera senza strumentazioni adeguate. Per scoprire un modo diverso di vivere e il senso di studiare medicina. La storia di Danilo e Ilaria

PANAMA

Il miracolo di Sambù

In un mondo ormai pieno di nichilismo che ci proietta verso il non-senso, il villaggio del Darièn mi insegna a guardare la vita con gli occhi di un bambino. E a tornare tra le corsie d’ospedale aspettando solo di risporcarmi le mani con quella terra bagnata

DAL PARLAMENTO EUROPEO AD HARVARD

Chiara, globetrotter dello stage

Erasmus, Parlamento europeo, Milano e ora Harvard: a Chiara Conte non manca la voglia di viaggiare per mettere nella sua valigia competenze professionali, linguistiche e tanta esperienza che arricchiscono il Cv ma soprattutto fanno crescere

NAPOLI

Giulia, la tesi contro la mafia

La giovane laureata di "Linguaggi dei media" ha vinto il Premio Siani, promosso dal quotidiano 'Il Mattino' per ricordare il giornalista ucciso dalla camorra. Premiati anche Matteo Scanni e Laura Silvia Battaglia della Scuola di giornalismo della Cattolica.

INGHILTERRA

Piacenza-Lancaster, binomio perfetto

Ho scelto la sede piacentina per il doppio titolo e per studiare all’estero in una prestigiosa università. La mia esperienza inglese mi ha ripagato con metodo di studio, intership e preparazione al mondo del lavoro.

UGANDA

Microcredito, una tesi da Wekembe

Per la mia ricerca di laurea ho trascorso quasi un mese in Africa per verificare i risultati della microfinanza tra le gente povera dell’Uganda. Un sistema che crea sviluppo, genera responsabilità e offre speranza

MOZAMBICO

Bem-vindo in Mocambique

Armato di pennello e di buona volontà con ragazzi di tutta Europa legati al Cisv International ho rimesso a nuovo una scuola per i bambini mozambicani. Ma tirando le somme del mio volontariato estivo il bilancio è tutto a mio favore

COSTA D'AVORIO

Valeria, psicologa in missione

La studentessa della facoltà di Psicologia racconta la sua esperienza in Costa d’Avorio con il progetto Mission Exposure promosso da Cesi e Centro pastorale. Un’estate diversa per misurarsi con sé e con gli altri

BRASILE

Amazzonia, il regno del "qui e ora"

Ecco la testimonianza di Federica, che grazie al progetto Mission Exposure, promosso dal Cesi e dal Centro Pastorale, ha trascorso un mese tra le foreste dell'Amapà.

ESTATE 2010

Un'estate alla scuola dei poveri

Sedici studenti dei collegi della Cattolica raccontano in presa diretta il loro volontariato estivo con il Cesi nei paesi emergenti e in via di sviluppo. Il libro su cui hanno studiato? Le strade rosse dell’Africa, gli ultimi dell’Asia, i ragazzi di strada del Centro e Sud America

UGANDA

Dove i medici si prendono cura

Ho vissuto l’ospedale di Kampala come medico e ho sperimentato una medicina “totale”, una disciplina “fisica” affidata più alle proprie percezioni che a una batteria impersonale di esami. Dove il malato è persona inserita nel grande disegno della vita

MILANO

Quel mondo che studia in Cattolica

Arrivano da ogni parte del globo i nuovi studenti stranieri che, attraverso il Welcome Day, hanno ricevuto il benvenuto dell'ateneo.

UGANDA

Un camice rosso di terra

Dopo due giorni a Kampala ha già preso il colore dell’Africa. Al confine sottile, ma ben demarcato, tra volontariato e professione, nelle mani bianche o nere dei dottori e gli infermieri che mi guidano, poco alla volta scopro di quali ingredienti ho bisogno per essere un medico

SRI LANKA

Il sorriso dell’accoglienza

Dovevo portare aiuto, ma ho ricevuto molto di più nei miei 21 giorni in Sri Lanka. Dove ho misurato che nell’educazione, teoria e pratica sono indissolubilmente unite


Go top