"150 ANNI DI SUSSIDIARIETÀ"

Italia, una mostra per (ri)scoprirla

Cristina Salvi e Eleonora Bonizzato, due studentesse del nostro ateneo, sono tra le curatrici della mostra dedicata al centocinquantenario del nostro Paese. Ad inaugurare l’allestimento, in occasione del meeting di Rimini, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

India, elogio della semplicità

Con il Charity Work Program Margherita si è immersa nella magia della cultura indiana, fatta di grande umiltà, colori forti e sapori intensi

PIACENZA

Piacenza, welcome day internazionale

Insieme all’accoglienza agli studenti italiani con il Matricola Day, la sede piacentina ha dato il benvenuto per la prima volta ai ragazzi stranieri che frequenteranno per un semestre o un anno il campus

POSTCARDS - BRASILE

Sao Paulo, un bagno di cultura

Sei mesi di scambio in Brasile sono stati per Chiara un tempo sufficiente per sentirsi parte di quel contesto culturale. E per conoscere meglio se stessa

POSTCARDS - SUDAFRICA

It's time for Africa

Il Sudafrica è una bella meta per uno scambio universitario, ma ancora di più un luogo per imparare dalla vita e dalla storia quanto dista il sogno di un mondo unito

POSTCARDS - BELGIO

Erasmus con un occhio al lavoro

Giulia ha deciso di andare oltre confine alla vigilia del suo ultimo anno di Fisica. Non sa se cercherà lavoro in Italia o all’estero, ma dopo questa esperienza non ha più paura di partire

POSTCARDS - OLANDA

Erasmus nella terra di Erasmo

Ha un sapore particolare studiare nel Paese da cui viene il nome del progetto di scambi per universitari. E farlo a Nijmengen, la città più antica dell’Olanda, è un modo per andare al cuore di un’altra cultura

POSTCARDS - PARIGI

Un anno alla Grande École

Studi alla Scuola di comunicazione della Sorbonne-Paris IV e poi lo stage, il primo contatto con il lavoro di Cristina e Monica, nel cuore della ville lumière: merito, professionalità e creatività per crescere nell’università della pop’com

POSTCARDS

Tirocinio nelle terre di Libera

Come attività estiva formativa per il suo corso di laurea, Valeria ha scelto un tuffo nella Sicilia che alza la testa e dice no alla mafia. E lo fa soprattutto con le armi della formazione e della legalità

PIACENZA

Mim e Mint, antidoti alla crisi

Consegne dei diplomi per gli studenti dei due master piacentini. Un viatico per entrare nel mondo del lavoro anche in un momento difficile

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

Un sogno di dignità e progresso

Ventun giorni di Sri Lanka sono pochi per capire un paese, ma abbastanza per percepire la forza e la purezza, la solidarietà e la speranza di un popolo provato ma non sconfitto. Il mio viaggio in mezzo a loro e dentro di me

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

I sorrisi della terra

Ho avuto in regalo, senza dare nulla in cambio, un’esperienza di amore e condivisione fondata su basi di solidarietà. Un “viaggio” nell’India più genuina e povera, che scava nell’anima e che ha lasciato in me un segno indelebile

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

Sorrisi che svegliano il sole

Gli occhi dei bambini della comunità indigena degli Ngobe-Buglé hanno spalancato le mie giornate nel mondo affascinante e primordiale delle montagne panamensi. Un tuffo nel passato per scoprire le dinamiche incredibili della gratuità

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

L’Africa della bella vita

La lezione più bella che ho ascoltato in Etiopia è che vale sempre la pena vivere. Il tempo, visto da lì, invece che farci schiavi, ci libera da tante inutili preoccupazioni. E ci impegna a diventare protagonisti

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

Sottosviluppo, cambiare si può

Competenza e solidarietà sono le tre parole chiave che ho visto all’opera nei villaggi indiani grazie all’organizzazione Bala Vikasa. Un modo di agire tra i poveri che li rende capaci di alzarsi e diventare protagonisti

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

Alla ricerca dell’essenziale

In Sri Lanka ho scoperto che si può apprezzare la vita senza la fretta del nostro mondo e senza tutte le cose di cui ci circondiamo noi occidentali. Una visuale diversa che offre maggiore serenità

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

Fotocronaca dal paese bifronte

Panama è il caos della capitale urbanizzata all’inverosimile ma anche il silenzio primordiale della comarca degli indios Ngäbe-Buglé. I due volti e le contraddizioni di un piccolo Stato sotto l’occhio della fotocamera

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

L’altra faccia della medicina

In una tasca le conoscenze, nell’altra la passione e l’amore. Nel camice del Baobab Medical Centre, dove i mezzi sono pochi e bisogna usare molto la testa e sperare, ho trovato una ricetta da prescrivere a ogni medico. Grazie Ghana

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

Scuola di vita sul campo

All’arrivo in Africa, mi sembrava di dover affrontare una bolgia. Una mano tesa ad accogliermi e sono entrato nel cuore della gente, soprattutto quella che soffre. Portando cura e ricevendo in cambio un punto di vista diverso

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

Al pozzo di suor Hirut

La religiosa etiope, laureata alla Cattolica di Piacenza, ci ha introdotti alla scoperta di un mondo che ha un grande bisogno di amore, educazione e cura. E ci ha aperto gli occhi sul miracolo della solidarietà e della fraternità

STATI UNITI

Seattle, a scuola di apprendimento

Dal tirocinio in un centro di ricerca piacentino al volo oltreoceano in un centro specializzato sulle difficoltà di chi apprende il passo è stato brevissimo. Camilla Bongiorni ha sperimentato un modello innovativo di educazione generativa, ancora sconosciuto in Italia

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

Un’estate da brividi

Sono quelli che ho provato io, apprendista medico, alle prese con il dolore grande e dignitoso della gente che ho visitato e con l’impotenza dei mezzi che mancano. Ma anche con la felicità che spiazza gente come noi che non si accontenta mai

BRESCIA

Archeologi d’alta quota

Un gruppo di studenti di archeologia delle sedi di Brescia e Milano ha trascorso una parte del mese di agosto in alta Val Camonica, per un campo-scuola di ricognizione e rilevamento di antiche fortificazioni murarie. Gli sviluppi del progetto

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

Artefici del proprio destino

A distanza di tanti anni ho visto all’opera parole scritte da Paolo VI nel 1967: rendere un popolo protagonista del proprio sviluppo. Bala Vikasa lo fa costruendo pozzi e comunità in India e nel Sud est asiatico

UCSC CHARITY WORK PROGRAM 2011

Congo, un viaggio nel tempo

Nel Paese centrafricano tutto sembra scorrere lento, ma manca soprattutto il senso del futuro. E una malintesa politica umanitaria crea dipendenza invece che sviluppo. Lezioni sul campo per uno studente di Scienze politiche


Go top